Una delle funzionalità introdotte in System Center Virtual Machine Manager 2008 R2 è la possibilità di spostare i file di configurazione e il virtual hard disk della macchina virtuale da uno storage ad un’altro con un fermo macchina minimo (tipicamente inferiore al minuto): Quick Storage Migration.

Ora Edwin Yuen, un Senior Technical Product Manager nel team Integrated Virtualization in Microsoft, ha fatto un post sul blog di team in cui spiega il funzionamento della Quick Storage Migration.

E’ un post che vale la pena di leggere: System Center Virtual Machine Manager 2008 R2 - Quick Storage Migration.

Io affronterò questo argomento alla Microsoft Virtualization Conference 2009 nella sessione Deep dive on Hyper-V resource management and provisioning.

Vi aspetto.

Giorgio