Articolo originale pubblicato venerdì 3 agosto 2012

Il nuovo Office 2013 Preview include numerose caratteristiche per soddisfare esigenze diverse in fatto di sicurezza.

Il semplice accesso consente di accedere al contenuto del cloud direttamente da Office. Gli utenti possono creare un profilo, effettuare l'accesso una sola volta e quindi modificare e accedere a file di Office locali e nel cloud senza eseguire di nuovo l'identificazione. Per accedere, devono utilizzare l'ID organizzazione gestito o federato e alternare facilmente tra queste identità durante l'uso di Office 2013. Le API dell'autenticazione client consentono infatti agli utenti di eseguire l'accesso e disconnettersi per cambiare l'identità utente attiva.

Altre API consentono di tenere traccia delle impostazioni di roaming (preferenze e documenti utilizzati di recente) e dei servizi disponibili per ognuna delle identità. Il flusso di lavoro risulta migliorato per gli utenti, mentre gli amministratori IT possono gestire più facilmente l'autenticazione. Gli utenti vengono autenticati una sola volta per sessione in tutte le applicazioni Office, incluso SkyDrive, indipendentemente dal provider di identità, dall'uso dell'account Microsoft o dell'ID utente per accedere a Office 365 o del protocollo di autenticazione utilizzato dall'applicazione. Il provisioning degli ID e l'autenticazione possono avvenire completamente nel cloud o con Active Directory, Forefront Identity Manager o Active Directory Federation Services (ADFS).

Le password dimenticate sono un problema del passato. Grazie al nuovo metodo di crittografia file di Office 2013 gli amministratori IT possono decrittografare file di Word, Excel e PowerPoint protetti da password usando una chiave di crittografia privata. Quando si imposta una password per un documento nella nuova versione, nell'intestazione del file vengono archiviati una chiave pubblica e una coppia di certificati. In tal modo se la password viene persa o dimenticata, l'amministratore IT può utilizzare uno strumento da riga di comando (unitamente all'autorizzazione e all'accesso al certificato e alla chiave privata) per rimuovere la password o proteggere il documento impostando una nuova password.

Sono stati apportati miglioramenti anche alla firma digitale. Sono ora supportati formati di file ODF (Open Document Format) versione 1.2 oltre alla verifica della firma digitale di documenti ODF firmati all'interno di altre applicazioni ma aperti in Office 2013 Preview. Con Office 2013 Preview è inoltre possibile includere dettagli quali l'indirizzo fisico da cui è stato firmato il documento, il ruolo o il titolo del firmatario, nonché una dichiarazione di intenti quando i documenti vengono firmati con XAdES (XML Advanced Electronic Signatures).

Lo strumento IRM (Information Rights Management) è stato semplificato. Office 2013 Preview include un nuovo client IRM, dotato di una nuova interfaccia utente che consente di semplificare la selezione dell'identità per gli utenti che, ad esempio, usano e condividono documenti privati con organizzazioni o società partner. È inoltre supportata l'individuazione automatica dei servizi dei server RMS (Rights Management Services). Ma non solo il supporto IRM in sola lettura è disponibile anche per la versione Preview di Microsoft Office Web Apps. È infatti possibile visualizzare documenti protetti con IRM inclusi in una raccolta SharePoint oppure allegati a messaggi di Outlook.

I miglioramenti apportati alla visualizzazione protetta includono ora il blocco temporaneo dei file sospetti. La visualizzazione protetta consente di evitare che la sicurezza dei computer venga compromessa. I file vengono infatti aperti in ambiente con restrizioni, in modo che possano essere esaminati prima di essere aperti per la modifica in Excel, PowerPoint o Word. Office 2013 Preview offre un isolamento dei processi più potente e blocca l'accesso di rete dall'ambiente con restrizioni finché l'utente non ha confermato l'attendibilità del file. 

Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche di sicurezza di Office 2013, leggete l'articolo sulla panoramica della sicurezza.

Per sapere che ne pensano gli altri utenti sul nuovo Office, visitate il forum.

Download di Microsoft Office 365 ProPlus Preview

Questo è un post di blog localizzato. L'articolo originale è disponibile in New Security Features in Office 2013 Preview