Articolo originale pubblicato martedì 25 ottobre 2011

Innanzitutto dovreste chiedervi che cos'è MODI?   

MODI è l'acronimo di Microsoft Office Document Imaging.  MODI è un'applicazione di Microsoft Office che supporta la modifica di documenti digitalizzati da Microsoft Office Document Scanning.  Questa applicazione è stata introdotta in Microsoft Office XP ed è inclusa nelle versioni di Office fino a Office 2007. 

Con MODI è possibile:

  • Digitalizzare documenti a una o più pagine.
  • Ottenere un testo modificabile da un documento digitalizzato utilizzando il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR).
  • Copiare ed esportare testo e immagini digitalizzati in Microsoft Word.
  • Visualizzare un documento digitalizzato.
  • Cercare testo all'interno dei documenti digitalizzati.
  • Riorganizzare le pagine dei documenti digitalizzati.
  • Inviare documenti digitalizzati via posta elettronica o fax Internet.
  • Annotare documenti digitalizzati anche utilizzando l'inchiostro su un Tablet PC.

Nei contenuti relativi a Office 2010 disponibili in TechNet, sono presenti diversi articoli relativi a ogni applicazione in cui vengono illustrate le modifiche rispetto a Office 2007.  In questi articoli vengono anche fornite informazioni sulla deprecazione di MODI (Modifiche in Word).  Per ripristinare la funzionalità, sono supportati due metodi:

 1)      Utenti non Enterprise: vedere l'articolo seguente della KB per i metodi alternativi per il ripristino di alcune delle funzionalità di MODI: http://support.microsoft.com/kb/982760.

 2)      Utenti Enterprise: installare Microsoft SharePoint Designer 2007.  Questo programma include MODI e la funzionalità OCT nonché il file config.xml che ne consente la personalizzazione e l'esecuzione.

 Utenti Enterprise

 SharePoint Designer può essere scaricato gratuitamente dall'Area download Microsoft e consente di utilizzare le funzionalità di MODI effettuando le operazioni seguenti:

  1.  Scaricare SharePoint Designer 2007

http://www.microsoft.com/downloads/en/details.aspx?FamilyID=BAA3AD86-BFC1-4BD4-9812-D9E710D44F42&displaylang=en

NOTA:  con il download l'amministratore ha la possibilità di creare un file personalizzato nello Strumento di personalizzazione di Office per installare MODI.  È necessario scaricare il file con estensione exe principale, SharePointDesigner.exe, quindi estrarre i file dalla riga di comando.  Ad esempio:

 \\Servername\ShareName\SharePointDesigner2007_download\SharePointDesigner.exe /extract:\\servername\sharename\

In questo modo, verranno estratti il file setup.exe, la cartella Admin e così via. 

2.  Eseguire il comando seguente per creare le personalizzazioni nello Strumento di personalizzazione di Office:

 \\Servername\ShareName\SharePointDesigner2007\setup.exe /admin

 

3.  All'interno dello Strumento di personalizzazione di Office, selezionare Imposta stato di installazione caratteristiche (Set feature installation states) e impostare tutto come non disponibile, tranne MODI, come nella schermata seguente.   Con la configurazione delle impostazioni dello Strumento di personalizzazione di Office come nascoste e bloccate per evitare che gli utenti utilizzino SharePoint Designer, il programma verrà nascosto all'interno di Installazione applicazioni.

Poiché verrà installato solo MODI, i file condivisi Owssupp.dll e MSO.dll non saranno interessati dall'interazione con i file di SharePoint 2007 e Office 2010 (Word, Excel, PowerPoint).  Inoltre, con SharePoint Designer il footprint di MSOCache è molto inferiore (~215 MB) rispetto alla suite Office 2007 (500 - 900 MB a seconda della SKU)

4.  Dopo l'installazione di SharePoint Designer, se si utilizzano raccolte documenti di SharePoint, è consigliabile annullare la registrazione di Name.dll per SharePoint Designer.  L'annullamento della registrazione di Name.dll per SharePoint Designer indirizzerà l'interazione dei file di Office archiviati in una raccolta documenti di SharePoint e con due diverse versioni di prodotti Office (Office 2010 e SharePoint Designer 2007) nel computer.

 msiexec /I {90120000-0017-0000-0000-0000000FF1CE} REMOVE=IMNFiles  /qn /L*V C:\temp\loggingremoval.txt

 

 

Questo è un post di blog localizzato. Consultate l'articolo originale: You Asked, We Answered… Where is MODI?