Articolo originale pubblicato venerdì 6 maggio 2011

Abbiamo ricevuto alcune domande relative alla distribuzione degli aggiornamenti software di Office 2010 mediante la cartella Updates. Questa cartella viene utilizzata per memorizzare i file msp (file di personalizzazione dell'installazione) dello Strumento di personalizzazione di Office e qualsiasi aggiornamento software di Office 2010 che desiderate distribuire insieme a un'installazione iniziale di Office 2010. Quando utilizzate lo Strumento di personalizzazione di Office per configurare un'installazione iniziale di Office 2010 (o Office 2007), salvate le personalizzazioni in un file di personalizzazione dell'installazione con estensione msp e posizionate il file nella cartella Updates nel punto di installazione di rete (la posizione nella condivisione di rete che contiene i file di origine di Office 2010).  Lo Strumento di personalizzazione di Office è incluso nelle versioni di Office 2010 e Office 2007 con contratto multilicenza. I file dello Strumento di personalizzazione di Office si trovano nella cartella Admin, illustrata di seguito.

Potete scaricare l'ultima versione dello Strumento di personalizzazione di Office e i file delle impostazioni con estensione opax dall'Area download Microsoft: File del modello amministrativo (ADM) di Office 2010 (ADM, ADMX/ADML) e Strumento di personalizzazione di Office (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=189316&clcid=0x410). Il pacchetto scaricabile include una cartella \Admin che contiene lo Strumento di personalizzazione di Office e i relativi file (con estensione opax e opal). Per informazioni aggiornate sui file dello Strumento di personalizzazione di Office, leggete la sezione relativa agli aggiornamenti disponibili per Office 2010 dell'Office 2010 Resource Kit, che viene aggiornata ogni volta che sono disponibili aggiornamenti dello Strumento di personalizzazione di Office.

 
 

Se desiderate installare gli aggiornamenti relativi al prodotto Office 2010, ad esempio Service Pack o hotfix, durante l'installazione iniziale del prodotto, potete inserire i file di aggiornamento (con estensione msp) nella cartella Updates. In questo caso, il programma di installazione applicherà il file msp di personalizzazione dell'installazione con l'installazione iniziale, mentre gli aggiornamenti software verranno installati al completamento dell'installazione. Tenete presente che è possibile utilizzare la cartella Updates per gli aggiornamenti di prodotto solo durante le installazioni iniziali e non per distribuire gli aggiornamenti di prodotto dopo l'installazione iniziale di Office.

Nota:

Se intendete distribuire più file di personalizzazione dell'installazione (file con estensione msp), potete inserire nella cartella Updates un solo file msp per ogni prodotto Office 2010 da installare per un'installazione iniziale. Al completamento dell'installazione di Office, è necessario distribuire il resto dei file msp di personalizzazione per un prodotto. Nella cartella Updates è infatti supportato un solo file di personalizzazione dell'installazione per ciascun prodotto. Se desiderate distribuire più prodotti Office 2010, ad esempio Microsoft Office Professional Plus 2010 e Microsoft Visio Professional 2010, potete includere nella cartella Updates un file msp di personalizzazione per Office Professional Plus 2010 e uno per Visio Professional 2010. I file msp di personalizzazione inseriti nella cartella Updates verranno distribuiti per primi. Devono pertanto includere le eventuali personalizzazioni dell'installazione che non possono essere modificate dopo l'installazione, ad esempio il percorso di installazione.

Se state distribuendo un'installazione iniziale di Office 2010 e desiderate distribuire anche aggiornamenti software relativi a Office 2010, quali Service Pack e hotfix, il programma di installazione potrà applicare gli aggiornamenti di prodotto come parte del processo di installazione. Gli aggiornamenti di prodotto di Office 2010 possono essere inseriti nella cartella Updates. In scenari come questo, in cui nella cartella Updates sono presenti sia un file msp di personalizzazione dell'installazione che gli aggiornamenti di prodotto, il programma di installazione applica solo il file msp con l'installazione iniziale e quindi applica gli aggiornamenti di prodotto al termine dell'installazione.

Per distribuire gli aggiornamenti utilizzando la cartella Updates, dovete innanzitutto estrarre le patch con estensione msp dal file di Microsoft Self-Extractor (file exe dell'aggiornamento di prodotto scaricato). Nella procedura seguente viene utilizzato l'Aggiornamento per Microsoft Office 2010 (KB2202188), edizione a 32 bit come esempio.

Nota:

Tenete presente che in Office 2010 sono disponibili due versioni dello Strumento di personalizzazione di Office specifiche dell'architettura, ovvero una versione per Office 2010 a 32 bit e una per Office 2010 a 64 bit. La versione a 64 bit dello Strumento di personalizzazione di Office supporta le edizioni client a 64 bit di Office 2010 e fornisce la stessa interfaccia utente e le stesse funzionalità e impostazioni configurabili della versione a 32 bit. I file dello Strumento di personalizzazione di Office si trovano nella sottocartella Admin rispettivamente delle cartelle x86 (32 bit) e x64 (64 bit), illustrate di seguito. Per ulteriori informazioni, leggete l'articolo Versioni dello Strumento di personalizzazione di Office specifiche dell'architettura.

  • Per eseguire lo Strumento di personalizzazione di Office a 32 bit, eseguite la riga di comando setup.exe /admin dalla cartella x86 (32 bit), ad esempio: \\server\condivisione\Office14\x86\setup.exe /admin
  • Per eseguire lo Strumento di personalizzazione di Office a 64 bit, eseguite la riga di comando setup.exe /admin dalla cartella x64 (64 bit), ad esempio: \\server\condivisione\Office14\x64\setup.exe /admin

Per installare aggiornamenti software utilizzando la cartella Updates: 

1. Copiate l'immagine del CD di Office 2010 compressa nel punto di installazione di rete. Per informazioni, consultate l'articolo Creare un punto di installazione di rete per Office 2010.

2. Utilizzate lo Strumento di personalizzazione di Office per apportare eventuali modifiche necessarie. Per eseguire lo Strumento di personalizzazione di Office a 32 bit, eseguite la riga di comando setup.exe /admin , ad esempio:

\\server\condivisione\Office14\x86\setup.exe /admin

Per informazioni sulle personalizzazioni, leggete gli articoli Strumento di personalizzazione di Office in Office 2010 e Personalizzare Office 2010.

3. Configurate le personalizzazioni che desiderate applicare e quindi salvate il file di personalizzazione dell'installazione con estensione msp nella cartella Updates.

Nota:

Se utilizzate lo Strumento di personalizzazione di Office per creare una patch del file di personalizzazione dell'installazione con estensione msp, vi consigliamo di ridenominare tale file in modo che venga installato per primo. Il file setup.exe elabora solo un file msp durante l'installazione. Tutti gli altri file msp contenuti nella cartella Updates vengono installati alla fine del processo di installazione. Potete ridenominare il file di personalizzazione dell'installazione con estensione msp aggiungendo "1" all'inizio del nome del file per garantire che venga elaborato per primo (prima degli aggiornamenti software). In questo modo potete accertarvi che qualsiasi personalizzazione, ad esempio gli stati delle opzioni di una caratteristica e altre impostazioni che avete specificato, venga impostata prima di applicare le patch del prodotto.

4. Scaricate l'aggiornamento per Microsoft Office 2010 (KB2202188), edizione a 32 bit (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=201488&clcid=0x410).

5. Per estrarre le patch con estensione msp dal file di Microsoft Self-Extractor (in questo esempio office-kb2202188-fullfile-x86-glb.exe), eseguite il file exe con il parametro /Extract:[percorso cartella di estrazione]. Ad esempio, digitate quanto segue al prompt della riga dei comandi:

office-kb2202188-fullfile-x86-glb.exe /extract:"c:\ExtractFiles"

Questo comando consente di estrarre i file msp. Prima dell'inizio del processo di estrazione, vengono visualizzate le Condizioni di licenza software Microsoft. Dopo avere accettato tali condizioni, i file vengono estratti nel percorso specificato (in questo esempio C:\ExtractFiles). Non è necessario utilizzare le virgolette per il percorso, tuttavia semplificano la lettura della riga di comando. Utilizzando le virgolette potete anche evitare problemi legati ai percorsi che contengono spazi.

6. Copiate i file della patch di Windows Installer (con estensione msp) nella cartella Updates.

7. Ripetete i passaggi da 4 a 6 per tutti gli altri pacchetti di aggiornamento di Office 2010 che desiderate installare. I nomi dei file della patch di Windows Installer sono univoci, pertanto non si corre il rischio di sovrascrivere accidentalmente un file, causando problemi nell'installazione. Se distribuite il prodotto con Language Pack aggiuntivi, i Service Pack dei Language Pack verranno aggiunti alla cartella Updates.

Dopo aver completato i passaggi precedenti potete distribuire il prodotto.

Per informazioni su come distribuire gli aggiornamenti software dopo un'installazione iniziale di Office 2010 utilizzando i file di Microsoft Self-Extractor, leggete la sezione relativa alla distribuzione di pacchetti di Microsoft Self-Extractor in una cartella in Distribuire aggiornamenti di prodotto per Office 2010.

 Per ulteriori informazioni, consultate le risorse seguenti:

 

Questo è un post di blog localizzato. L'articolo originale è disponibile in Using the Updates folder to deploy software updates during an Office 2010 installation