Ricordare il passato, anticipare il futuro

Sto scrivendo questo post subito dopo avere guardato Steve Ballmer, CEO di Microsoft, presentare la sua keynote in occasione del Consumer Electronics Show (CES) 2011. Sono rimasto stupefatto delle sue parole:

"Hotmail, il principale servizio di posta elettronica a livello mondiale, garantendo un elevato grado di integrazione con Microsoft Office, ha compiuto importanti passi avanti. Nei primi cento giorni abbiamo portato oltre 20 milioni di persone a utilizzare Office Web Applications attraverso Hotmail".

Questo mi ha fatto riflettere sui traguardi raggiunti da Office Web Apps, da quando Microsoft Office è giunto alla fase RTM (Release-To-Manufacturing) nell'aprile 2010 fino ai più di 30 milioni di clienti di oggi.

Ripercorrendo il 2010:

Anche se questo blog è iniziato in concomitanza con la Technical Preview di Microsoft Office 2010 nel luglio 2009, il servizio è diventato disponibile a livello generale solo nel 2010. Di seguito ecco un breve elenco delle principali tappe percorse durante tale periodo:

  • 14 aprile - Microsoft Office (e Office Web Apps con esso) giunge alla fase RTM.
  • 21 aprile - Microsoft FUSE Labs lancia docs.com, che consente agli utenti di Facebook di creare e condividere documenti di Microsoft Office mediante Office Web Apps.
  • 7 giugno - Office Web Apps diventa disponibile in Windows Live SkyDrive in quattro paesi, ovvero Canada, Irlanda, Stati Uniti e Regno Unito.
  • 14 giugno - Insieme alla disponibilità generale di Microsoft Office, a Office Web Apps viene apportato il primo aggiornamento sulla base dei commenti e suggerimenti dei clienti. Viene aggiunto il supporto per il browser Chrome e inizia l'integrazione con Windows Live Hotmail.
  • 23 agosto - A Office Web Apps viene apportato un secondo aggiornamento importante sulla base dei commenti e suggerimenti dei clienti. All'editor di Word Web App viene aggiunta la funzionalità di stampa, in precedenza disponibile solo durante la visualizzazione dei documenti. Viene inoltre aggiunto il supporto del rientro della prima riga (anche se viene inserito nel blog solo il 10 settembre). A Excel Web App vengono aggiunti il popolarissimo quadratino di riempimento per il trascinamento e la possibilità di inserire grafici. A PowerPoint Web App viene aggiunta la possibilità di inserire ClipArt e numerosi temi aggiuntivi.
  • 23 settembre - Basandosi ancora una volta sui commenti e suggerimenti dei clienti, il team di Office Web Apps introduce l'incorporamento di documenti di Excel e PowerPoint. Office Web Apps viene inoltre reso disponibile in altri sette paesi, ovvero Australia, Austria, Belgio, Francia, Germania, Russia e Svizzera.
  • 15 novembre - Office Web Apps viene aggiunto al nuovo servizio di messaggistica di Facebook, consentendo agli utenti di visualizzare documenti di Microsoft Word, Excel e PowerPoint senza dover installare un'ulteriore applicazione nel loro account di Facebook.
  • 6 dicembre - Office Web Apps viene reso disponibile in altri 15 paesi/regioni, ovvero Cina, Danimarca, Finlandia, Hong Kong R.A.S., Italia, Giappone, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Taiwan e Turchia.

In questo elenco sono naturalmente inclusi solo gli eventi salienti dello scorso anno. Office Web Apps è oggetto di continui miglioramenti per rispondere ai commenti e suggerimenti dei clienti, correggere i bug e migliorare le prestazioni.

Partecipate anche voi:

Non potremo sottolineare mai abbastanza quanto sia prezioso per noi avere l'opinione dei nostri clienti e sostenitori. Anche se non possiamo rispondere singolarmente ai numerosissimi commenti e suggerimenti che riceviamo, vi assicuriamo che leggiamo ogni parola che scrivete e che abbiamo a cuore il vostro parere. Come potete vedere dagli aggiornamenti apportati lo scorso anno, il team di Office Web Apps sta lavorando con diligenza per aggiungere le funzionalità che richiedete. A tale scopo, vi segnaliamo alcuni dei modi con cui potete partecipare inviando le vostre idee e il vostro feedback:

  • Il nostro blog - È possibile inserire commenti e suggerimenti sotto ogni post. Se il modulo per i commenti non è visualizzato, è sufficiente fare clic sul nome del post e scorrere il testo verso il basso.
  • Invio di messaggi di posta elettronica a Nick - Se si preferisce comunicare in privato il proprio feedback, è possibile inviare un messaggio di posta elettronica a Nick Simons, che si preoccuperà di farlo avere al giusto destinatario.
  • Facebook - Per Office Web Apps esiste un gruppo su Facebook. È quindi possibile esprimere il proprio consenso nei nostri confronti e scambiare opinioni con altri che la pensano nello stesso modo.
  • Twitter - Microsoft Office è disponibile su Twitter. Semplicemente rispondere (con @reply) citando Office Web Apps.
  • Forum di supporto - In caso di problemi con Office Web Apps, è possibile chiedere ai nostri forum di supporto per avere l'aiuto necessario.

A parte questo, è possibile ovviamente inviare il proprio feedback dal prodotto facendo clic sul collegamento Invia commenti e suggerimenti (Give Feedback) disponibile nel menu File di ogni applicazione di Office Web Apps.

Menu File con il comando Invia commenti e suggerimenti (Give Feedback)

La strada davanti a noi

Lo scorso anno abbiamo fatto un percorso straordinario. Tutti noi del team di Office Web Apps siamo orgogliosi di quanto abbiamo compiuto, ma siamo anche eccitati per il lavoro che stiamo facendo e per quello che faremo.

La cosa più importante è comunque cosa pensate voi come clienti degli obiettivi che abbiamo realizzato nel corso dell'anno.

Rob Rolnick
Software Development Engineer, Office Web Apps

Questo è un post di blog localizzato. L'articolo originale è disponibile in Remember the Past - Anticipate the Future.