Articolo originale pubblicato sabato 27 ottobre 2012

Ormai è probabile che abbiate sentito che in Visio 2013 è stato introdotto un formato di file basato su XML, ovvero VSDX, per offrire nuove funzionalità in Visio, ad esempio la creazione condivisa, e per migliorare l'interoperabilità con le altre applicazioni. Se invece questa è una novità per voi, nel blog di Visio potrete trovare informazioni utili nel post VSDX: il nuovo formato di file di Visio. Se desiderate tutti i dettagli tecnici sul formato VSDX, leggete Introduzione al formato di file di Visio 2013 (con estensione vsdx) e Procedura: gestire il formato di file Visio 2013 a livello di programmazione su MSDN.

I nostri professionisti IT probabilmente ricordano le grandi difficoltà incontrate per il passaggio dal formato di file binario di Office 2003 al formato di file OpenXML utilizzato in Office 2007 e nelle versioni successive. Con Visio 2013, incontrerete le stesse difficoltà, anche se sicuramente riconoscerete anche voi che ne valga la pena. Questo nuovo formato VSDX presenta numerosi vantaggi, tra cui una dimensione più ridotta dei file, un miglior ripristino dei dati e un'interoperabilità più agevole.

Nuovi tipi di file in Visio 2013

In Visio sono previsti tre tipi di file principali, ovvero disegni, modelli e stencil. Questi tipi di file sono ancora disponibili nel nuovo formato, ma con una differenza: come per le altre applicazioni di Office, ora offriamo formati senza macro e con attivazione macro. Le nuove estensioni per ogni tipo di file sono riportate nella tabella seguente.

 

Senza macro

Con attivazione macro

Disegno

VSDX

VSDM

Modello

VSTX

VSTM

Stencil

VSSX

VSSM

 

Funzionalità di compatibilità in Visio 2013

In Visio 2013 sono disponibili diverse funzionalità di compatibilità utili per far passare gli utenti dal vecchio al nuovo formato. Tali funzionalità includono quanto segue:

  • Modalità compatibilità per l'apertura di disegni VSD in Visio 2013
  • Pulsante per la conversione dei disegni VSD al formato VSDX
  • Verifica compatibilità che consente agli utenti di salvare i nuovi disegni nel formato VSD

Gli utenti possono trovare ulteriori informazioni sulle nuove funzionalità di compatibilità in questi articoli su Office.com:

Impostazione del tipo di file predefinito in Visio 2013 mediante Criteri di gruppo

Per impostazione predefinita, Visio 2013 salva i file utilizzando il formato VSDX. Questo tipo di salvataggio è appropriato se tutti gli utenti utilizzano Visio 2013. Se invece vi sono utenti che continueranno a utilizzare versioni precedenti di Visio, è possibile utilizzare Criteri di gruppo per impostare su VSD il tipo di file predefinito in Visio 2013. L'impostazione di Criteri di gruppo Salva file di Visio come è disponibile nei file dei Modelli amministrativi (ADMX/ADML) di Office 2013 e Strumento di personalizzazione di Office. Ricercare l'impostazione in Configurazione utente\Modelli amministrativi\Microsoft Visio 2013\Opzioni di Visio\Salvataggio\Salvataggio documenti.

I formati di file che possono essere impostati come tipo di file predefinito per Visio 2013 sono i seguenti:

  • Documento di Visio: formato VSDX (questo è il formato predefinito)
  • Documento con attivazione macro di Visio: formato VSDM
  • Documento di Visio 2003-2013: formato VSD

 

Come sempre, lasciate un vostro commento se avete suggerimenti sul contenuto per professionisti IT relativo a Visio 2013.

Jill

 

 

Questo è un post di blog localizzato. L'articolo originale è disponibile in What IT Pros need to know about the new VSDX file format in Visio 2013.