Quando una persona fisica o giuridica ottiene dai suoi clienti le coordinate di posta elettronica nel contesto della vendita di un prodotto o servizio, in conformità alla direttiva 95/46/Ce sulla protezione dei dati personali, può utilizzare tali coordinate elettroniche a scopi di commercializzazione diretta di analoghi prodotti o servizi, a condizione che ai clienti sia offerta in modo chiaro e distinto (al momento della raccolta delle coordinate e a ogni messaggio) la possibilità di opporsi, gratuitamente e in maniera semplice all'uso di queste coordinate, quando il cliente non abbia rifiutato inizialmente tale uso. Il cliente può rifiutarsi di ricevere i messaggi promozionali anche in occasione di comunicazioni successive alla prima. Per il marketing con posta elettronica vale il sistema dell'opt-out.

Fonte: ItaliaOggi Sette

Marketing 2.0 per le Pmi

Risorse per la Privacy Compliance