1...9...90 non sono misure di abbigliamento , ma secondo gli esperti i numeri che rappresentano sinteticamente il peso indicativo della contribuzione spontanea ai conetuni presenti sul web nella rete globale di internet; spiego meglio:  per 1 persona che scrive e posta contenuti, in media 9 commentano e 90 leggono solamente.  Ciononostante, il valore della condivisione delle idee è molto alto e ormai riconosciuto infatti molti parlano di intelligenza condivisa in rete che supera ogni barriera, organizzativa e culturale.

Perchè è così difficile fare emergere nelle organizzazioni di business le idee e la cratività delle persone? Spesso, al di la delle bariere organizzative, la mancanza di semplici e pervasivi strumenti di condivisione delle informazioni aggiunge ulteriori blocchi al fluire spontaneo della innata creatività ed al naturale desiderio di condivisione delle persone. SharePoint insieme con Office abilita la condivisione dei  documenti e delle idee con strumenti di Enterprise  Content Management e Web content Management alla portata di tutti, perchè inseriti in Office, che con la versione 2010 è anche web.

Scrivi in Word, condividi  immediatamente il documento o il post sul blog, scrivi su una Wiki page, vedi i colleghi che sono online e, ancora, cerca le persone con cui comunicare e  amplia la tua rete dei colleghi con cui confrontare le proprie idee e condividere esperienze. Questo ed altro diventa  semplice come quello che si fa in Internet con i propri contatti privati.

Il valore delle idee e delle persone sono la proprietà intellettuale di ogni organizzazione e la rendono unica, differente da tutte le altre. Questo valore deve emergere e creare nuovo valore per il business. La velocità di fruizione delle informazioni e la libertà di creazione e condivisione permette ad una organizzazione senza troppe barriere, almeno nel mondo virtuale, di avere più successi nel mercato globale.  Liberare le informazioni e le persone da schemi organizzativi troppo vincolati al passato e sovrapporre una nuova struttura più creativa permette di essere più efficaci nel business.

Diamo alle persone strumenti a cui sono già abituati, che non necessitano di training, Office 2010 e Sharepoint 2010 hanno lo stesso front end, basato sula barra multifunzione (Ribbon), che da una esperienza unica nel panorama degli strumenti per la gestione e condivisione delle informaizioni.

Alla SharePoint & Office conference 2010 ci sono molti esempi di soluzioni che possono essere adottati da  organizzazioni di ogni settore e dimensione, che permettono di fare emergere e salvaguardare il valore della propria  proprietà intellettuale rapprensentata dalle idee delle persone. Non mancare alla http://www.sharepointconference.it/