Questa settimana, Net Applications ha pubblicato i dati sull'utilizzo dei browser nel mondo. L'analisi evidenzia che Internet Explorer 8 non è solo il browser più popolare su Windows con il 27,9 % di quota di mercato, ma, anche il più popolare tra tutti i sistemi operativi considerati con il  25,6% di share.

Dietro alla scelta di un browser ci sono diversi aspetti da considerare. Il primo è la garanzia offerta dell'azienda che sta dietro allo sviluppo del browser. Il secondo aspetto riguarda la sicurezza e la privacy online. A questo proposito ricordiamo che sino ad oggi Internet Explorer 8 ha bloccato oltre 350 Milioni di Malware (la funzionalità SmartScreen Filter infatti è in grado di bloccare una media di 2 Milioni di malware al giorno).

Come avete imparato a conoscere in questi ultimi anni, il phising rimane una delle più gravi minacce della Rete. Per phising intendiamo un tentativo criminale di ottenere online i dati personali attraverso la posta elettronica oppure attraverso siti web "apparentemente sicuri e simili a quelli orginali" che richiedono agli utenti di inserire le loro informazioni sensibili. Già in  Explorer 7, era presente il filtro anti-phishing e con Internet Explorer 8 questa forma di difesa è stata ulteriormente migliorata e potenziata. Grazie all'introduzione di questo filtro, Internet Explorer 7 e 8 hanno già bloccato oltre 125 milioni di siti di phishing, preservando milioni di utenti da azioni fraudolente.

La sicurezza, pur essendo una caratteristica non immediatamente percepibile all'occhio del navigatore, deve essere sempre il primo requisito da privilegiare nella scelta di un browser. Ed è per questo che vi consigliamo di aggiornare il vostro browser all'ultima versione disponibile (per chi ancora non l'avesse fatto): Internet Explorer 8.

Ci sono altre funzionalità che ci aiutano a navigare meglio sulla rete e in alcuni post precedenti vi abbiamo raccontato anche la semplicità e velocità di IE8.