Incredibile ma vero: secondo la rivista "Popular Science" tra le migliori invenzioni del 2009 figura anche un prodotto che ancora non è arrivato sul mercato. Questo, giusto per darvi un'idea dell'attesa che c'è nei confronti di quella che noi crediamo sarà una vera e propria rivoluzione nel digital entertainment.

Mi riferisco a Project Natal, il nome in codice che sta dietro una semplice quanto fenomenale videocamera in grado di riconoscere i movimenti di ogni singola parte del corpo e la voce di ogni giocatore che interagisce con la propria Xbox 360.

Popular Science, ripreso anche da Corriere.it e da Wired, premia Project Natal nella Sezione Home Entertainment  con questa dicitura: "... si tratta di un premio virtuale in quanto il prodotto in questione è avvolto da un alone di mistero. Si tratta di Natal, il nuovo sistema di controllo per Xbox che si propone di eliminare il controller portando le azioni fisiche di chi è di fronte allo schermo direttamente nei personaggi del gioco...".

La scorsa estate, durante l'E3 di Los Angeles, la fiera del videogioco più importante degli Stati Uniti, ho avuto la fortuna di essere uno dei pochissimi al mondo a provare il blindatissimo Project Natal a sole 24 ore dal lancio mondiale, ed è stato ... incredibile.

Se ancora qualcuno non avesse chiaro di cosa io stia parlando, vi consiglio di guardare questo video anche se vederlo non è come provarlo!

Dopo aver guidato un'auto sportiva girando un volante inesistente e spingendo su un acceleratore fantasma, o dopo aver sudato nel colpire una palla virtuale usando mani e piedi, sono personalmente molto curioso di vedere cosa ci riserverà il futuro con Project Natal!

Vi terrò aggiornati!