E' una settimana speciale per i security addicted... è la settimana del Black Hat!

Microsoft c'è. Quale migliore evento per confrontarsi con la Security Community, per mettersi in discussione, per farsi sfidare e sfidare a viso aperto, con le uniche armi di intelligenza, scaltrezza e pura tecnologia? Bellissimo poterci essere... chissà se riuscirò ad andarci prima o poi... :-(

Microsoft approfitterà di questa occasione per fare una serie di annunci importanti che confermeranno l'evoluzione del proprio impegno verso l'unico approccio sostenibile e in grado di far davvero evolvere l'intero ecosistema IT sugli aspetti di sicurezza: è l'approccio collaborativo già delineato e sollecitato dall'iniziativa End to End Trust che muove i suoi primi, concreti, passi.

Con le parole di Andrew Cushman, director del Microsoft Security Response Center:

"The industry is reaching a point where delivering an acceptable level of security today is beyond what one company can do alone. There’s real merit in the cliché “It takes a village….” It’s time that we approached this problem collectively—industry, partners, customers, and public organizations—acting together to improve the broader security ecosystem.
Think of it as Community-Based Defense, where we commit our skills and strengths to defend beyond our boundaries to protect our common customers."

Se il tema vi appassiona e non volete perdervi i dettagli di questi annunci, raggiungetemi sul mio Security Blog durante questa settimana:

Black Hat 2008: si parte con il nuovo blog del team MSRC Ecosystem Strategy!