Eccoci di nuovo qui!

 Le novità del programma Microsoft Partners in Learning, non si esauriscono con il lancio del progetto docente@utore, ma esplorano orizzonti sempre più vasti uniformemente legati al mondo della didattica! In questo senso, vorrei segnalarvi due importanti iniziative che stiamo attualmente promuovendo.

La prima è nientemeno che "l'Olimpiade multimediale" organizzata in collaborazione con EUSI (Ente Unitario del Segretariato Italiano): è la splendida cornice della città di Pesaro ad ospitare, dal 2 al 10 maggio, l'undicesima edizione di questa importante iniziativa. 700 studenti delle scuole medie e superiori provenienti dal Lazio, Marche, Piemonte, Puglia, Abruzzo, Molise, Liguria, Sicilia, Trentino Alto Adige, Valle D'Aosta e Friuli, parteciperanno all' Olimpiade Multimediale testando le loro competenze informatiche, da quelle  più tecniche a quelle maggiormente creative.

All'Olimpiade Multimediale non ci saranno solamente studenti: a partecipare all'evento, 100 docenti affiancheranno la giuria di valutazione finale. Importante notare come tra gli Istituti partecipanti figurino molti Licei classici e scientifici: segno evidente di quanto l'informatica si sia diffusa in maniera rilevante anche in ambienti dove ci si aspetta una minore capillarità tecnologica. La competizione prevede una serie di test pratici su temi di grande attualità uniti ad alcune tematiche più tradizionali: dalla creazione di contenuti ipertestuali e di siti e-commerce fino alle moderne tecniche d'amministrazione e di economia aziendale che, grazie a interfacce tecnologiche innovative, migliorano le prestazioni in termini di qualità e di tempi. Terminati gli otto giorni di sfide, la Giuria selezionerà i partecipanti migliori che verranno convocati a Roma per la finale, prevista alla fine di maggio.

L'Olimpiade Multimediale si propone come strumento di valorizzazione del capitale umano presente all'interno del nostro Paese e, allo stesso tempo, rappresenta un piccolo tassello nello sviluppo del sistema educativo. Perché il rinnovamento nasce anche dal rapporto tra scuola e mondo del lavoro e, di conseguenza,  da iniziative che coinvolgono tutti gli attori indispensabili nella formazione sociale: insegnanti, studenti, famiglie e imprese.

L'olimpiade Multimediale evidenzia ancora una volta quanto la tecnologia insegnata nelle scuole primarie e secondarie costituisca uno strumento indispensabile per accrescere la competitività nel mondo del lavoro, fornendo alle aziende personale di alto livello, già formato e pronto alle nuove sfide del mercato globale!La seconda iniziativa è la "Microsoft Office Competition", vera e propria sfida tra studenti delle scuole superiori che si affronteranno a colpi di "Excel", "word", e sugli altri applicativi Microsoft Office System.

Attraverso Microsoft Office Competition, 50 studenti particolarmente abili nell'utilizzare Microsoft Word 2007 e Microsoft Excel 2007 competeranno per il titolo mondiale sugli applicativi Microsoft Office System! La finalissima si svolgerà alle isole Hawaii dal 31 luglio al 3 agosto 2008.

Microsoft Office Competition è un'iniziativa creata per promuovere lo sviluppo non solo delle competenze degli studenti delle scuole coinvolte, ma anche il meccanismo della certificazione, fondamentale oggi nel mercato del lavoro. Per maggiori informazioni, vi invito a visionare il sito http://www.microsoft.com/italy/education/scuola/office_competition.mspx