Ciao a tutti,

è stato rilasciato di recente un interessante articolo di Knowledge Base riguardante I possibili modi per verificare se il vostro ambiente di monitoraggio è affetto da “Config Churn” ovvero da frequenti cambi di configurazione.

L’articolo, che potete trovare a questo link http://support.microsoft.com/kb/2603913, spiega in maniera dettagliata come si può verificare e risolvere il problema.

Se notate dei problemi di performance nel vostro ambiente di monitoraggio oppure se i dati relativi agli allarmi o alle prorietà di alcuni oggetti sembrano non essere aggiornati, vi consiglio di verificare quanto riportato nell’articolo segnalato.

Non sottovalutate il fenomeno “Config Churn” poichè potrebbe essere il responsabile di un monitoraggio non 100% reliable e/o del non corretto apprezzamento di questo fantastico prodotto di monitoraggio.

Buon divertimento Open-mouthed smile