Ciao a tutti,

oggi vi parlerò di una problematica particolare che riguarda la segnalazione dei sistemi operativi Windows Server 2003/2008/2008 R2 riguardo la riattivazione delle licenze del sistema operativo stesso.

In determinati casi, Windows può segnalarci che è necessario riattivare la licenza del sistema operativo e ci richiede di ripetere la relativa procedura di attivazione.

Questo può portare a incomprensione in merito alla vera natura del problema e può creare il ripetersi della problematica anche in futuro e a disservizi agli utenti che usufruiscono dei servizi/applicazioni presenti su questi server per via dei tempi downtime necessari alla riattivazione della licenza del sistema operativo.

Una probabile causa in merito a questo problema è legato a condizioni di scarsa performance sui server coinvolti.

In particolar modo le condizioni di performance più usuali sono una scarsa quantità di memoria virtuale, spazio libero sul disco di sistema e di memoria fisica presenti sia su macchine fisiche che su macchine virtuali Hyper-v (il ruolo Hyper-v è presente su Windows Server 2008/2008 R2).

Il motivo principale per cui Windows richiede la riattivazione della licenza del sistema operativo è perchè interpreta queste condizioni di scarsa performance come una possibile modifica della configurazione hardware della macchina su cui è installato (questo solitamente comporta di default la riattivazione della licenza del sistema operativo in quanto l’hardware originariamente installato insieme al sistema operativo è stato modificato).

Facciamo ora un esempio pratico in cui potremmo trovarci di fronte a questa problematica.

Ipotizziamo di avere in questo specifico caso un server con Windows 2008 R2 e il ruolo  Hyper-v installato per il servizio di virtualizzazione.

Ad un certo momento, sul desktop del sistema operativo ci appare la seguente schermata:

E80BZWS1

Come possiamo leggere dal relativo testo del messaggio di Windows Activation, il sistema operativo ci chiede di reinstallare o di ripristinare i file di sistema di Windows per rinnovare lo stato della licenza del sistema operativo.

Il primo step da effettuare, per verificare se questo problema possa essere correlato con condizioni di scarsa performance, è visualizzare e analizzare i log delle sezioni Application e System dell’event viewer del sistema operativo.

Nel caso trovassimo segnalazioni o warning (nell’event viewer ma anche tramite dei pop-up generati da Windows in determinati momenti) di un elevato utilizzo di risorse di sistema (es. memoria virtuale o spazio sul disco di sistema) tipo i seguenti:

Log Name:      System
Source:        Service Control Manager
Date:          5/11/2011 5:50:15 PM
Event ID:      7000
Task Category: None
Level:         Error
Keywords:      Classic
User:          N/A
Computer:      testmachine.contoso.com
Description:
The ClientDiagAsSystem service failed to start due to the following error:
The service did not respond to the start or control request in a timely fashion. 

Log Name:      System
Source:        Service Control Manager
Date:          5/11/2011 5:50:15 PM
Event ID:      7009
Task Category: None
Level:         Error
Keywords:      Classic
User:          N/A
Computer:      testmachine.contoso.com
Description:
A timeout was reached (30000 milliseconds) while waiting for the ClientDiagAsSystem service to connect.

Log Name:      System
Source:        Service Control Manager
Date:          5/11/2011 5:50:14 PM
Event ID:      7030
Task Category: None
Level:         Error
Keywords:      Classic
User:          N/A
Computer:      testmachine.contoso.com
Description:
The ClientDiagAsSystem service is marked as an interactive service.  However, the system is configured to not allow interactive services.  This service may not function properly.

Log Name:      System
Source:        Microsoft-Windows-Resource-Exhaustion-Detector
Date:          5/11/2011 5:49:07 PM
Event ID:      2004
Task Category: Resource Exhaustion Diagnosis Events
Level:         Warning
Keywords:      Events related to exhaustion of system commit limit (virtual memory).
User:          SYSTEM
Computer:      testmachine.contoso.com
Description:
Windows successfully diagnosed a low virtual memory condition. The following programs consumed the most virtual memory: xtSistriImporter.exe (3000) consumed 7345848320 bytes, sqlservr.exe (2952) consumed 134676480 bytes, and MsDtsSrvr.exe (1952) consumed 38514688 bytes.  

test

clip_image002[5]

PS: l’error ID 333 è descritto e trattato nel post del collega Mattia Tocco che trovate al seguente link http://blogs.technet.com/b/itasupport/archive/2008/11/17/analizzare-l-evento-application-popup-333.aspx ed è specifico dei sistemi operativi Windows Server 2003/2003 R2.

In presenza di questo tipo di errori e similari che si riferiscono a possibile problematiche di scarse performance e a richieste periodiche continue di riattivazione delle licenze del sistema operativo, è opportuno verificare attentamente le configurazioni attuali lato hardware del server fisico/virtuale coinvolto dal problema e correggere/ampliare le eventuali risorse hardware coinvolte da problemi di scarsa performance per via di mancanza di sufficienti risorse in base all’attuale utilizzo del server coinvolto dal problema (ad esempio scarsa disponibilità di memoria virtuale/fisica libera, scarso spazio libero sul disco di sistema e via dicendo).

Solo e una volta corretti questi aspetti di performance sopra descritti, è opportuno riattivare la licenza di Windows per evitare il ripresentarsi di questa problematica in futuro ed evitare un workaround temporaneo per questo problema che potrebbe creare disservizi ripetuti agli utenti finali sul lungo termine.

Spero che questo post possa esservi stato d’aiuto per avere dei metodi di troubleshooting in caso riscontriate problemi di riattivazione delle licenze dei sistemi operativi Windows Server 2003/2008/2008 R2.

Aspetto vostri eventuali commenti ed richieste di approfondimento in merito agli argomenti trattati in questo post.

Ciao e alla prossima Sorriso

Filippo Ceruti
Support Engineer
Microsoft Enterprise Platform Support