Nella prima parte del blog abbiamo visto i prerequisiti e il processo di aggiornamento da DPM 2010 a DPM 2012.

In questa seconda parte del blog vedremo come aggiornare gli agenti di DPM 2010 a alla nuova versione DPM 2012.

Avviare l’Administrator Console selezionando la voce “shortcut DPM 2012” presente nel desktop del nostro server di DPM come da figura: 

image

Aggiornare gli agents di DPM 2010

Per aggiornare gli agenti di DPM 2010, posizionarsi nella sezione Management presente nel Action Pane a sinistra e selezionare la voce Agents. DPM 2012 mostra in rosso gli agenti che devono essere aggiornati alla nuova versione. E’ sufficiente selezionare gli agenti e premere Update per avviare la procedura di Update.

E’ possibile aggiornare soltanto gli agenti di backup dei server che sono membri al dominio in cui è installato il server DPM 2012. La procedura di aggiornamento mostra un popup  di conferma prima di avviare l’aggiornamento dei files.

è possibile verificare lo stato di aggiornamento come da figura.

il completamento del processo di aggiornamento sarà identificato dall’Agent Status settato a OK.
Nel caso avessimo un cluster, DPM 2012 aggiornerà automaticamente tutti i nodi del cluster.

Nel caso in cui dobbiamo aggiornare gli agenti di server che non sono membri al dominio in cui è installato il server DPM 2012 è necessario aggiornarli manualmente.

Copiare i file d’installazione da “C:\Program Files\Microsoft DPM\DPM\ProtectionAgents\RA” dal server DPM 2012 al server che vogliamo aggiornare.
Avviare un command prompt con privilegi di amministratore e posizionarsi nel path in cui abbiamo copiato i file d’installaizone selezionado l’architettura corretta X86 o X64, eseguire il pacchetto identificato dal nome DPMAgentInstaller_”Architettura”.exe

Al termine della procedura d’installazione confermare premendo Invio

Aprire l’Administration Console di Dpm 2012 e selezionare la voce Refresh nella sezione Agents per aggiornare lo stato dell’agent.

al termine della procedura di aggiornamento verrà cambiato lo stato dell’agent

E’ necessario ripetere l’installazione manuale per tutti i server che non sono membri del dominio.

Dalla sezione Protection Group selezionare la voce ’Perform Consistency Check’ per sincronizzare i dati.

Ripetere il processo di Perform Consistency Check per tutti i Protection Group presenti in DPM 2012.
Abbiamo terminato il processo di aggiornamento da DPM 2010 a DPM 2012.

 
Gianluca Maestri
Sr Support Engineer
Microsoft Enterprise Platform Support