In questo post si vuole fornire una guida per aggiornare la versione di DPM 2010 alla nuova versione di DPM 2012

Prerequisiti

Prima di avviare l'aggiornamento a Data Protection Manager 2012 è sempre consigliabile fare un backup del database di SQL DPMDB di DPM 2010.

Di seguito  le impostazioni necessarie per effettuare il backup del database di DPM tramite la funzione backup di SQL server dalla console di SQL Management Studio. 

Identificare e selezionare il database di DPM

Capture0

Selezionare il task di Backup

Capture1

Impostare il tipo di backup Full e la destinazione

Capture3

Capture4

Al termine della procedura di backup possiamo chiudere la SQL Management Studio, siamo pronti per l’aggiornamento a DPM 2012.

Nota Bene:

  • DPM 2012 richiede per l’esecuzione la versione di Windows 2008 o successiva
  • E’ necessario installare l’ultima QFE rollup per DPM 2010 e aggiornare tutti gli agenti dei servers sotto backup 

L’ultima QFE rollup per DPM 2010 è disponibile dal seguente link:
http://support.microsoft.com/kb/2465832


Estrarre il pacchetto d’installazione di DPM 2012 e eseguire il pacchetto di Setup per avviare l’installazione 

Capture5

Selezionare la voce Data Protection Manager

Capture6

Accettare la licenza e premere OK

Capture7

da Data Protection Manager Setup Wizard premere next

Capture8

Selezionare l’istanza SQL necessaria per il database di DPM

Capture9 
Premere Next per continuare

Capture10

Inserire una password per DPM SQL service account e premere Next

Capture12

Selezionare la voce Microsoft Automatic Updates  e premere Next

Capture13

Selezionare una delle due opzioni e premere Upgrade

Capture14

Al termine della procedura di Upgrade premere Close per avviare l’interfaccia di DPM 2012

Capture16

Di seguito la console di DPM 2012 con evidenziati in rosso gli agenti che devono essere aggiornati alla nuova versione dell’agent

rrr

Buona Giornata a tutti
Alla prossima

Gianluca Maestri
Sr Support Engineer
Microsoft Enterprise Platform Support