image

Buon 2010 a tutti! :)

Prima di entrare nel dettaglio della procedura di preparazione di Active Directoty e dell’installazione vera e propria di Exchange 2010 vorrei spendere due parore su quelli che sono i prerequisiti da soddisfare relativi all’infrastruttura di posta preesistente, all’ambiente Active Directory, le versioni e i componenti di sistema operativo necessari.

Prerequisiti relativi alle versioni precedenti di Exchange:

  • Non sarà possibile avere server Exchange 5.5 o 2000 nella stessa foresta.
  • I server Exchange 2003 preesistenti dovranno aver installato almeno il Service Pack 2.
  • Non sarà possibile installare Exchange Server 2010 nello stesso sito insieme a server Exchange Server 2007 (a meno che questi non abbiano installato il Service Pack 2).

Prerequisiti di Active Directory:

Questi sono i requisiti minimi per la parte relativa ad Active Directory:

  • Schema master: Windows Server 2003 con service pack 1 o 2008 Standard o Enterprise edition (versione a 32-bit o 64-bit).
  • Global catalog server: in ogni sito dove si installeranno server Exchange 2010 dovrà essere presente almeno un GC con le stesse caratteristiche richieste nel punto precedente.
  • Active Directory Forest: almeno Windows Server 2003 forest functionality mode.
  • In ogni dominio dove verrà installato Exchange 2007, dovrà essere presente almeno un domain controller con sistema operativo Windows Server 2003 Service Pack 1.
  • Nel caso in cui siano presenti server Exchange 2003 o 2007 per ogni dominio contenente i gruppi di sicurezza “Exchange Enterprise Servers” e “Exchange Domains Servers” sarà necessario lanciare la seguente riga di comando: Setup /PrepareLegacyExchangePermissions. Anche in questo caso sarà necessario almeno un domain controller con Windows Server 2003 SP1 (o successivi).
  • Nel caso in cui siano presenti domain controller con sistema operativo Windows 2000 Server sarà necessario, per ogni step successivo, utilizzare il comando Setup.com con lo switch /DomainController per specificare un domain controller con Windows Server 2003 SP1 (o successivi). Nel caso in cui si stia lanciando il comando Setup.com da un server con Exchange 2007 SP1, non sarà necessario specificare nessun domain controller.
  • Se si sta creando una nuova organizzazione Exchange e si sta preparando lo schema di Active Directory e i vari domini da un server Windows Server 2008, sarà subito necessario installare gli Active Directory management tools (su Windows Server 2008). Per fare ciò sarà necessario utilizzare il seguente comando: ServerManagerCmd -i RSAT-ADDS (Windows Server 2008 SP2). Per quanto riguarda Windows Server 2008 R2 il comando ServerManagerCmd non sarà più utilizzato per l’installazione dei prerequisiti in quanto deprecato e sostituito dal comando PowerShell Add-WindowsFeature .

Prerequisiti del sistema operativo

Sono supportati i seguenti sistemi operativi a 64bit:

  • Windows Server 2008 Standard con Service Pack 2
  • Windows Server 2008 Enterprise con Service Pack 2
  • Windows Server 2008 Standard R2
  • Windows Server 2008 Enterprise R2

Nota: Se si vuole attivare il Database Availability Groups e Mailbox Database Copies sarà necessaria la versione Enterprise

Nota: server con processori Intel Itanium IA64 non sono supportati

Nota: Exchange 2010 non girerà su Windows Server 2003

Una parentesi riguardo la virtualizzazione hardware: Microsoft in linea generale supporta le installazioni di Exchange 2010 virtualizzate in ambiente Hyper-V e comunque tutte quelle validate all’indirizzo Windows Server Virtualization Validation Program (ad eccezione del ruolo Unified Messaging). Ci sono alcune altre eccezioni (ad esempio non è supportato l’utilizzo dei dischi dinamici). Queste sono elencate nel dettaglio al seguente URL:

Exchange 2010 System Requirements
http://technet.microsoft.com/en-us/library/aa996719(EXCHG.140).aspx

Installazione dei prerequisiti e componenti del sistema operativo su Windows Server 2008 SP2

Per l’installazione di Exchange Server 2010 su Windows Server 2008 con Service Pack 2 saranno necessari i seguenti componenti:

Microsoft .NET Framework 3.5 SP1
(Windows Server 2008 viene distribuito nativamente con .NET Framework 3.0 compreso nel service pack 2).

Le URL relative al download sono le seguenti:
.NET Framework 3.5 Service pack 1
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=AB99342F-5D1A-413D-8319-81DA479AB0D7&displaylang=en

NET Framework 3.5 Family Update

Microsoft .NET Framework 3.5 Family Update for Windows Vista x64, and Windows Server 2008 x64
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=98E83614-C30A-4B75-9E05-0A9C3FBDD20D&displaylang=en

Windows PowerShell V2 e Windows Remote Management (WinRM)
Per maggiori dettagli sui componenti Windows Remote Management (WinRM) 2.0 e Windows PowerShell V2 (Windows6.0-KB968930.msu) consultare la seguente URL: Windows Management Framework.

Gli Active Directory remote management tools tramite il seguente comando: ServerManagerCmd -i RSAT-ADDS

Solo sugli HUB e Mailbox server sarà necessario installare il Microsoft Filter Pack (Office 2007 System Converter) per l’indicizzazione degli attachment di Office tramite Microsoft Search è disponibile al seguente indirizzo:

Download details: Microsoft Filter Pack
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=60c92a37-719c-4077-b5c6-cac34f4227cc&displaylang=en

Sui server che ospiteranno i ruoli Client Access, Hub Transport e Mailbox installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

sc config NetTcpPortSharing start= auto
ServerManagerCmd -ip Exchange-Typical.xml –Restart

Per server che ospiteranno i ruoli Client Access, Hub Transport, Mailbox e Unified Messaging installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

sc config NetTcpPortSharing start= auto
ServerManagerCmd -i Desktop-Experience
ServerManagerCmd -ip Exchange-Typical.xml –Restart

Per server che ospiteranno i ruoli Client Access, Hub Transport installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

sc config NetTcpPortSharing start= auto
ServerManagerCmd -ip Exchange-Typical.xml –Restart

Sui server che ospiteranno i ruoli Hub Transport e Mailbox installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

ServerManagerCmd -ip Exchange-Typical.xml –Restart

Per server che ospiteranno i ruoli Client Access e Mailbox installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

sc config NetTcpPortSharing start= auto
ServerManagerCmd -ip Exchange-Typical.xml –Restart

Per server che ospiteranno solo il ruolo Client Access installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

sc config NetTcpPortSharing start= auto
ServerManagerCmd -ip Exchange-CAS.xml –Restart

Per server che ospiteranno solo il ruolo Hub Transport installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

ServerManagerCmd -ip Exchange-Hub.xml -Restart

Per server che ospiteranno solo il ruolo Mailbox installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

ServerManagerCmd -ip Exchange-MBX.xml -Restart

Per server che ospiteranno solo il ruolo Unified Messaging installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

ServerManagerCmd -ip Exchange-UM.xml -Restart

Per server che ospiteranno solo il ruolo Edge Transport installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

ServerManagerCmd -ip Exchange-Edge.xml –Restart

Installazione dei prerequisiti e componenti del sistema operativo su Windows Server 2008 R2

Anche in questo caso sugli HUB e Mailbox server sarà necessario installare il Microsoft Filter Pack (Office 2007 System Converter) per l’indicizzazione degli attachment di Office tramite Microsoft Search è disponibile al seguente indirizzo:

Download details: Microsoft Filter Pack
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=60c92a37-719c-4077-b5c6-cac34f4227cc&displaylang=en

Inoltre dal menu Start, All Programs, Accessories, Windows PowerShell aprire una console Windows PowerShell (in modalità elevata) e lanciare il seguente comando:

Import-Module ServerManager

Sui server che ospiteranno i ruoli Client Access, Hub Transport e Mailbox installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

Add-WindowsFeature NET-Framework,RSAT-ADDS,Web-Server,Web-Basic-Auth,Web-Windows-Auth,Web-Metabase,Web-Net-Ext,Web-Lgcy-Mgmt-Console,WAS-Process-Model,RSAT-Web-Server,Web-ISAPI-Ext,Web-Digest-Auth,Web-Dyn-Compression,NET-HTTP-Activation,RPC-Over-HTTP-Proxy -Restart

Per server che ospiteranno i ruoli Client Access, Hub Transport, Mailbox e Unified Messaging installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

Add-WindowsFeature NET-Framework,RSAT-ADDS,Web-Server,Web-Basic-Auth,Web-Windows-Auth,Web-Metabase,Web-Net-Ext,Web-Lgcy-Mgmt-Console,WAS-Process-Model,RSAT-Web-Server,Web-ISAPI-Ext,Web-Digest-Auth,Web-Dyn-Compression,NET-HTTP-Activation,RPC-Over-HTTP-Proxy,Desktop-Experience –Restart

Per server che ospiteranno i ruoli Client Access, Hub Transport installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

Add-WindowsFeature NET-Framework,RSAT-ADDS,Web-Server,Web-Basic-Auth,Web-Windows-Auth,Web-Metabase,Web-Net-Ext,Web-Lgcy-Mgmt-Console,WAS-Process-Model,RSAT-Web-Server,Web-ISAPI-Ext,Web-Digest-Auth,Web-Dyn-Compression,NET-HTTP-Activation,RPC-Over-HTTP-Proxy –Restart

Sui server che ospiteranno i ruoli Hub Transport e Mailbox installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

Add-WindowsFeature NET-Framework,RSAT-ADDS,Web-Server,Web-Basic-Auth,Web-Windows-Auth,Web-Metabase,Web-Net-Ext,Web-Lgcy-Mgmt-Console,WAS-Process-Model,RSAT-Web-Server -Restart

Per server che ospiteranno i ruoli Client Access e Mailbox installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

Add-WindowsFeature NET-Framework,RSAT-ADDS,Web-Server,Web-Basic-Auth,Web-Windows-Auth,Web-Metabase,Web-Net-Ext,Web-Lgcy-Mgmt-Console,WAS-Process-Model,RSAT-Web-Server,Web-ISAPI-Ext,Web-Digest-Auth,Web-Dyn-Compression,NET-HTTP-Activation,RPC-Over-HTTP-Proxy –Restart

Per server che ospiteranno solo il ruolo Client Access installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

Add-WindowsFeature NET-Framework,RSAT-ADDS,Web-Server,Web-Basic-Auth,Web-Windows-Auth,Web-Metabase,Web-Net-Ext,Web-Lgcy-Mgmt-Console,WAS-Process-Model,RSAT-Web-Server,Web-ISAPI-Ext,Web-Digest-Auth,Web-Dyn-Compression,NET-HTTP-Activation,RPC-Over-HTTP-Proxy –Restart

Per server che ospiteranno solo il ruolo Hub Transport o Mailbox installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

Add-WindowsFeature NET-Framework,RSAT-ADDS,Web-Server,Web-Basic-Auth,Web-Windows-Auth,Web-Metabase,Web-Net-Ext,Web-Lgcy-Mgmt-Console,WAS-Process-Model,RSAT-Web-Server –Restart

Per server che ospiteranno solo il ruolo Unified Messaging installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

Add-WindowsFeature NET-Framework,RSAT-ADDS,Web-Server,Web-Basic-Auth,Web-Windows-Auth,Web-Metabase,Web-Net-Ext,Web-Lgcy-Mgmt-Console,WAS-Process-Model,RSAT-Web-Server,Desktop-Experience –Restart

Per server che ospiteranno solo il ruolo Edge Transport installare le componenti necessarie tramite le seguenti cmdlet:

Add-WindowsFeature NET-Framework,RSAT-ADDS,ADLDS –Restart

Infine, per tutti i sever che avranno il ruolo Client Access installato, dopo il riavvio del sistema configurare il servizio Net.Tcp Port Sharing per l’avvio in automatico tramite il seguente comando:

Set-Service NetTcpPortSharing -StartupType Automatic

Ulteriori informazioni su quanto sopra sono disponibili press il seguente URL:

Exchange 2010 Prerequisites: Exchange 2010 Help
http://technet.microsoft.com/en-us/library/bb691354.aspx

Nei prossimi post ci occuperemo della preparazione di Active Directory e del setup vero e proprio di un server ospitante i ruoli Client Access, Hub Transport e Mailbox dal DVD di installazione su Windows Server 2008 R2.

Cristian Crifò
Senior Support Engineer
Microsoft Enterprise Exchange Support