Può capitare a volte di verificare l’esistenza di mailbox di tipo legacy che sono allocate su server Exchange 2007 o Exchange 2010: questa situazione si verifica se l’amministratore crea mailbox utilizzando la console di gestione di server di posta legacy come Exchange 2000 o Exchange 2003. Oltre al problema di natura “estetico”, questa configurazione errata non permette ad Exchange di gestire la mailbox come user mailbox, pertanto funzioni accessorie, come ad esempio la component di unified communication, non possono essere attivate su mailbox in questo stato.

La soluzione è semplice: basta un commando powershell da lanciare tramite la management shell di Exchange.

Il commando da dare è il seguente:

Set-Mailbox -Identity <mailbox> -ApplyMandatoryProperties

Se ci sono molte mailbox marcate erroneamente come legacy, si possono correggere tutte in un sol colpo con il seguente commando:

Get-Mailbox -RecipientTypeDetails LegacyMailbox | Set-Mailbox -ApplyMandatoryProperties

Potete trovare informazioni su questo problema al link http://support.microsoft.com/kb/931747/en-us

 

Alla prossima….

Antonio