Il 25 Marzo è stato annunciata l’imminente modifica al nome del prodotto del momento: Windows Azure. A partire dal 3 Aprile 2014 infatti si potrà parlare solo di Microsoft Azure.

La strategia di Microsoft è quella di offrire Azure come la piattafoma di Cloud Pubblico per i propri clienti esattamente come per i servizi Office 365, Dynamics CRM, Bing, OneDrive, Skype, e Xbox Live.

L’impegno di Microsoft nell’offrire soluzioni enterprise dalle performance senza rivali è in continua applicazione. Grazie a Azure, Microsoft offre una piattaforma di sistemi operativi, linguaggi e servizi eterogenei - da Windows, SQL e .NET a Linux, Ruby, Java e molto altro.

Nella tendenza di oggi rivolta al mobile, sempre online, i clienti di Microsoft hanno a propria disposizione un Cloud Pubblico che risponde a ogni esigenza: Microsoft Azure!

 

Buon Lavoro!