System Center 2012 ha portato non solo l’unificazione di tutti i componenti in un unico prodotto e con un licensing semplificato, ma anche ad un nuovo modello di servicing e di aggiornamento.

In modo simile a quanto avviene con gli Update Rollup di Microsoft Exchange e i Cumulative Update di SQL Server, anche il team di sviluppo di System Center ha deciso di rilasciare infatti con cadenza regolare dei package di aggiornamento che contengono al loro interno gli update per i differenti componenti della suite di management. Questo risponde anche alla richiesta fatta dei clienti che desideravano avere un unico modello di servicing e date di aggiornamento allineate per tutti i componenti del prodotto.

System Center 2012Il nuovo modello di servicing al momento è applicato a Virtual Machine Manager, App Controller, Orchestrator, Service Manager, Operations Manager, e Data Protection Manager.

Il rilascio dell’Update Rollup 1 è avvenuto ai primi di maggio, mentre a fine luglio è stato rilasciato l’Update Rollup 2 per System Center 2012.

Il modello di servicing di System Center prevede il rilascio di Update Rollup a cadenza trimestrale, con tutte le informazioni di dettaglio raccolte all’interno di un unico articolo della Knowledge Base che contiene il dettaglio degli update e le informazioni e i suggerimenti relativi alla loro installazione.

Il team di sviluppo inoltre sta lavorando per integrare la distribuzione degli Update Rollup nel meccanismo standard di Microsoft Update – MU e Windows Server Update Services – WSUS.

Se volete approfittare dell’estate, nella Microsoft Virtual Academy trovate una serie di corsi di formazione dedicati ai nuovi prodotti Microsoft, con molti approfondimenti su System Center 2012 che vi invito a seguire.

Inoltre, se vi volete creare il vostro lab per provare in prima persona il funzionamento di System Center 2012, vi ricordo che da TechNet potete scaricare il package “Private Cloud Evaluation” che vi permette di avere con un unico download tutti i componenti di System Center 2012.

Renato F. Giorgini