web hit counter
Il nuovo Office guarda a Windows 8 e al futuro: Office 365 e Office 2013 - Blog TechNet Italia - Site Home - TechNet Blogs

Blog TechNet Italia

Il blog italiano dedicato ai sistemisti e ai professionisti IT

Il nuovo Office guarda a Windows 8 e al futuro: Office 365 e Office 2013

Il nuovo Office guarda a Windows 8 e al futuro: Office 365 e Office 2013

  • Comments 1
  • Likes

OfficeLunedì 16, durante un evento a San Francisco, Steve Ballmer ha annunciato la disponibilità della Customer Preview del nuovo Office (potete vedere la registrazione dell’annuncio in questo video).

Tra i principali obiettivi del nuovo Office ci sarà quello di affiancare alle classiche modalità di input (tastiera e mouse) la possibilità di interagire al meglio con le applicazioni anche attraverso le funzionalità “touch” sia delle mani che di appositi stilo.

Il supporto completo all’interazione tramite tocco, così come avviene per Windows 8, consentirà di lavorare in modo nuovo con le applicazioni, e permetterà di sfruttare al meglio anche la nuova classe di dispositivi touch che sarà presto disponibile, inclusi quelli ARM basati su Windows RT.

Outlook

Altre importanti novità riguardano l’interazione con il cloud e le funzionalità social. Così come avverrà con Windows 8, quando l’utente farà sign-in con il suo Microsoft account nelle applicazioni Office, le sue impostazioni saranno sincronizzate sul dispositivo che sta utilizzando, e potrà quindi lavorare sempre con un ambiente a lui familiare.

Sarà nativo il salvataggio dei documenti su SkyDrive, SharePoint si arricchirà di ulteriori funzionalità social per la condivisione delle informazioni all’interno dell’azienda e SkyDrive Pro sarà il servizio pensato per consentire ai dipendenti delle aziende di salvare in modo sicuro e controllato le informazioni aziendali.

SharePoint

Con l’obiettivo di consentire agli utenti di utilizzare il nuovo Office in modo flessibile su più dispositivi e aumentare l’integrazione con Skype, SkyDrive e Office 365, il modello di accesso ai prodotti e ai servizi associati cambierà e sarà così differenziato tra l’utilizzo “home” e quello “professionale”:

Sarà possibile installare il nuovo Office in streaming con la tecnologia C2R – Click To Run, che funziona in modo similare a Microsoft Application Virtualization, e questo consentirà di eseguire le nuove applicazioni side-by-side con le vecchie e di avere sempre a disposizione su ogni dispositivo la versione più aggiornata del nuovo Office.

Sarà anche disponibile il package .msi di installazione di Office Professional Plus 2013, che potrà essere utilizzato nelle aziende in cui è necessaria la modalità di installazione “classica”.

Componenti Server

Insieme al nuovo Office sono state annunciate anche le Preview dei componenti server: Exchange, SharePoint, Lync, per le aziende che decideranno di continuare ad utilizzare una architettura classica con le componenti server installate on premise. 

Vi invito ad approfondire le novità finora annunciate su questi prodotti a partire da questi due post dei team di Prodotto:

Approfondimenti per sistemisti e professionisti IT

Per approfondire le novità sistemistiche del nuovo Office vi invito a visitare l’area dedicata su TechNet. Vi ricordo che potete accedere alla Customer Preview visitando il sito office.com/preview .

Renato F. Giorgini Segui i miei update su Twitter
Comments
  • Mi ha deluso molto le decisioni di Microsoft su riguardo METRO... apprezzo molto il nuovo start di Windows 8 ma la grafica è molto scadente... sembra di usare Windows 1.0 oppure la recente beta di Windows XP, Whistler... la nuova grafica di Office 2013 è davvero orribile... vediamo cosa faranno in futuro... se decideranno di usare la grafica metro, allora lascerei Windows ed entrerei nel mondo di Apple.. mi dispiace ma non condivido per niente

Your comment has been posted.   Close
Thank you, your comment requires moderation so it may take a while to appear.   Close
Leave a Comment