Si è da poco conclusa la keynote del primo giorno di TechEd NA. Io l’ho seguita in streaming e ho visto cose interessanti.

A mio avviso le più interessanti sono:

Virtualizzazione e Cloud

Iniziamo da due annunci legati a clienti e partner:

  • HSBC (grande banca) annuncia l’implementazione di una infrastruttura VDI basata su Hyper-V e System Center per migliaia di client. E’ sicuramente ad ora la più grande infrastruttura di questo genere costruita su Hyper-V e testimonia della capacità dei prodotti di virtualizzazione di Microsoft di rispondere alle esigenze delle  aziende enterprise
  • Cisco e NetApp si uniscono al programma Microsoft Hyper-V Cloud Fast Track. Questa adesione dimostra che sempre più partner riconoscono ad Hyper-V e System Center e alle tecnologie di Private Cloud di Microsoft capacità adatte al mondo enterprise e una crescente penetrazione nel mercato. Microsoft Hyper-V Cloud Fast Track è infatti un programma attraverso il quale i partner rilasciano prodotti in configurazioni predefinite, basate su Hyper-V e System Center, adatte alla rapida implementazione di soluzioni di Private Cloud

Durante la keynote è stato poi mostrato “Concero” il portale di Self Service per la gestione di servizi in esecuzione su cloud privati (basati su System Center Virtual Machine Manager 2012 e Hyper-V) o su Windows Azure.

Sempre legato al mondo della virtualizzazione e del management è l’annuncio del Community Evaluation Program.

E’ questo un programma a cui chiunque può aderire e avere la per possibilità di valutare le pre-release delle nuove versioni di Configuration Manager, Forefront Identity Manager, Operations Manager, Orchestrator, Virtual Machine Manager il tutto con seguendo le linee guida indicate dai team di prodotto.

Windows Phone “Mango”

Molto interessante la demo del client Lync per Windows Phone “Mango” che porta funzionalità decisamente business sulla piattaforma di telefonia mobile di Microsoft.

Nell’ambito della demo di “Mango” è stato anche mostrato l’accesso ai folder e ai documenti SharePoint direttamente da Windows Phone. Molto utile!

System Center

Una delle cose più intriganti annunciate durante la parte IT Pro della keynote è la possibilità di gestione di device basati su iOS (iPad e iPhone), Symbian, Android e WP7 da System Center Configuration Manager 2012.

Il proliferare dei device di tipo diverso in mano agli utenti aziendali rende questo supporto preziosissimo.

Buona serata a tutti

Giorgio