Ieri pomeriggio è iniziato a Berlino, con la keynote di Brad Anderson (Corporate Vice President Management and Security), TechEd Europe 2010.

image

Dal mio punto di vista i punti salienti sviluppati da Brad Anderson durante la keynote sono riassumibili negli annunci legati all’Infrastructure as a Service (IaaS) e al Private Cloud e riassunti nel termine di Hyper-V Cloud.

Vediamo questi annunci:

  • Hyper-V Cloud Fast Track: Microsoft in collaborazione con Dell, Fujitzu, Hitachi, HP, IBM e NEC (che insieme rappresentano l’80% del mercato server) ha rilasciato una serie di “architecture reference”, ossia di configurazioni predefinite, verificate e provate, che aiutano la costruzione di infrastrutture di Private Cloud. Le architecture reference prendono in considerazione storage, rete, capacità di calcolo, virtualizzazione, software di management
  • HP Cloud Foundation for Hyper-V: è una reference architecture, parte di Hyper-V Cloud Fast Track,  basata sugli HP BladeSystem Matrix, Microsoft System Center e Windows Server 2008 R2.
  • Hyper-V Cloud Service Provider Program: più di 70 service provider nel mondo, apparteneti a questo programma, offrono servizi IaaS basati su tecnologia Microsoft
  • Hyper-V Cloud Deployment Guides: si tratta di linee guida e tool basati sull’esperienza fatta sul campo da Microsoft Consulting Services nella costruzione di infrastrutture di private cloud basate su tecnologie Microsoft.
  • Hyper-V Cloud Accelerate: si tratta di servizi di assessment, di proof-of-concept e di sviluppo di soluzioni erogati da Microsoft Consulting Services e da partner qualificati.
  • SCVMM – Self Service Portal 2.0 – RTM: è una soluzione liberamente scaricabile ed estensibile dai partner che facilita l’allocazione e la gestione delle risorse in un private cloud (CPU, RAM, Network, Storage) in ottica di self-service. La soluzione è basata su Windows Server 2008 R2, Hyper-V e System Center Virtual Machine Manager 2008 R2.
    Download di System Center Virtual Machine Manager – Self Service Portal 2.0
  • Forefront Endpoint Protection 2010 – Release Candidate: un prodotto basato su System Center Configuration Manager 2007 e destinato alla gestione della sicurezza di client e server

image

Parlerò di alcuni di questi temi durante la mia sessione “Cloud Computing: il ruolo dei sistemisti” a TechDays WPC che si terrà ad Assago dal 23 al 25 novembre: se non lo avete ancora fatto: iscrivetevi subito!

Buona giornata a tutti

Giorgio