Buon inizio di settimana a tutti, in particolare a chi oggi è rientrato al lavoro dopo le ferie.

La scorsa settimana il team di sviluppo di Microsoft Exchange ha annunciato il rilascio del Service Pack 1 di Exchange Server 2010.

Nella Library TechNet trovate il riepilogo delle novità incluse nel Service Pack 1.

Tra le novità vi vorrei segnalare la possibilità, in fase di installazione di Exchange Server 2010 SP1, di aggiungere i componenti e le features di Windows Sever necessari per i differenti ruoli che si andranno ad installare; una gestione migliorata dei device e dei client che si connettono utilizzano il protocollo EAS – Exchange ActiveSync; la possibilità di sincronizzare gli SMS presenti su dispositivi Windows Mobile 6.5 e 6.1 con l’Outlook Mobile Update installato con un folder dedicato della propria Inbox Exchange.

Sono state inoltre migliorate le regole di throttling per la gestione delle connessioni verso i CAS – Client Access Servers ed è possibile separare (dal punto di vista amministrativo e dei permessi) chi gestisce l’infrastruttura Exchange e chi gestisce l’infrastruttura di AD.

E’ aumentato il numero di cmdlets PowerShell disponibili, e sono state estese anche le funzionalità relative alla creazione e alla gestione di Policy relative alla compliance e alla confidenzialità dei dati.

In fine sono state estese le funzionalità relative all’integrazione tra il ruolo di Unified Messaging e Office Communications Server 2007 R2 e “14” e sono state introdotte una serie di funzionalità pensate per facilitare l’interoperabilità tra le installazioni on-premise di Exchange ed Exchange Online (BPOS).

Potete scaricare Exchange Server 2010 Service Pack 1 dal Download Center Microsoft, insieme alla versione scaricabile della guida in linea. Prima di procedere all’aggiornamento dei vostri sistemi vi consiglio di leggere le Release Notes del SP1 e i prerequisiti per i differenti sistemi operativi.

Come segnalato da Andrea Gallazzi trovate anche la lista delle funzionalità rimosse ed è possibile scaricare un VHD di valutazione preconfigurato con Exchange 2010 SP1 

Vi ricordo che su BE IT trovati molti video dedicati ad Exchange 2010:

 

Renato Segui i miei update su Twitter