image_0

Nei giorni scorsi sono arrivate le prime informazioni relative all’evoluzione di Small Business Server.

Dalle informazioni attualmente disponibili saranno due le versioni di Small Business Server che integreranno il motore di Windows Server 2008 R2: Small Business Server Codename “Aurora” e Small Business Server “7”.

 

Small Business Server Codename “Aurora”

image_2Questa versione di SBS è stata pensata per consentire alle piccole aziende di integrare in modo semplice soluzioni on-premise e soluzioni basate sul Cloud, sfruttando ad esempio la piattaforma BPOS e la sincronizzazione dell’AD locale con quella nel Cloud tramite Active Directory Federation Services.

SBS “Aurora” sarà basata su Windows Server 2008 R2 (e quindi sarà disponibile solo a 64 bit) e supporterà fino ad un massimo di 25 utenti, e consentirà di gestire i computer locali schedulando ad esempio i backup giornalieri, con la possibilità di effettuare il restore selettivo dei singoli file o delle intere macchine.

Sarà possibile acquistare separatamente un “Premium Add-on” che includerà una copia di Windows Server 2008 R2 Standard e SQL Server 2008 R2 Standard Edition for Small Business, che potrà essere utilizzata ad esempio per gestire i database aziendali.

image_8Una delle novità riguarda le funzionalità “Drive Extender”, che sfrutterà componenti simili a quelli di Windows Home Server per consentire sia di estendere in modo semplice lo storage del server inserendo nuovi hard disk (interni / esterni), sia di configurare le cartelle perchè siano automaticamente replicate su dischi differenti, garantendo una maggiore affidabilità.

Le funzionalità di monitoring e gestione delle macchine aziendali sono state estese anche a sistemi Apple con Mac OS X versione 10.5 o superiore, oltre ovviamente a Windows XP, Windows Vista e Windows 7, tutto da una unica dashboard.

Utilizzando le funzionalità di Remote Web Access (ex Remote Web Workplace) sarà possibile collegarsi anche da remoto alle share, alla dashboard e ai computer aziendali.

E’ importante ricordare che sarà possibile estendere la piattaforma basata su Small Business Server Codename “Aurora” utilizzando un apposito SDK (Software Development Kit).

Da Connect potete scaricare la Beta di Small Business Server Codename “Aurora” già da oggi, e su TechNet è disponibile anche della documentazione tecnica.

 

Small Business Server “7”

image_33Parallelamente ad “Aurora” – la versione di SBS pensata per il Cloud - è in corso lo sviluppo di una versione di SBS che è l’evoluzione di quella “classica” attualmente a disposizione.

Small Business Server “7” sarà basato su Windows Server 2008 R2 e integrerà Exchange 2010 e SharePoint 2010 Foundation con la possibilità di utilizzare le Office Web Apps per gli utenti con una licenza VL di Office 2010.

A differenza di “Aurora” supporterà fino a 75 utenti e anche in questo caso sarà possibile acquistare il “Premium Add-on” con Windows Server 2008 R2 Standard e SQL Server 2008 R2 Standard Edition for Small Business.

image_57Il Remote Web Access di SBS “7” consentirà l’accesso anche ai siti web della Intranet e saranno incluse anche delle funzionalità per la gestione di dispositivi basati su Windows Mobile 6.0 e successivi.

La beta di Small Business Server “7” non è ancora disponibile per il download su Connect, ma dovrebbe esserlo comunque entro fine agosto.

Renato Segui i miei update su Twitter