Ieri sono state rese disponibili le beta delle nuove versioni di Microsoft Forefront Endpoint Protection e Microsoft Security Essentials, i due software antivirus e antimalware Microsoft.

Forefront Endpoint Protection è pensato per l’utilizzo in ambito aziendale, mentre Security Essentials per l’utilizzo in ambito home.

 

Forefront Endpoint Protection 2010

La nuova versione di Forefront Endpoint Protection, prima conosciuta come “Forefront Client Security” include un motore di scansione antivirus e antimalware rinnovato, e delle funzionalità che consentono di monitorare il comportamento del software presente nel proprio pc per scoprire e bloccare eventuali software “malevoli” anche se non esistono delle definizioni antivirus specifiche che riconoscono quel software come malware noto.

Inoltre è stata integrata la gestione del Windows Firewall ed è possibile gestire e monitorare in modo centralizzato i client protetti con Forefront Endpoint Protection tramite System Center Configuration Manager, grazie all’agent integrato. Potete approfondire le novità in questo video di TechNet Edge:

Get Microsoft Silverlight

Su BE IT trovate un video di Emanuele Bianchi in cui vengono spiegate nel dettaglio le funzionalità di Forefront Client Protection.

Il rilascio della versione finale del prodotto è previsto per il terzo trimestre del 2010, e intanto potete scaricare la versione di valutazione dal TechNet Evaluation Center.

Trovate online i requisiti di sistema, saranno supportati anche client con Windows XP SP3 e Windows Server 2003 SP2.

 

Security Essentials

Come sapete, Microsoft Security Essentials condivide con Forefront Endpoint Protection il motore di scansione antivirus e antimalware, ma essendo pensato per l’utilizzo in ambito “casalingo” non ha le funzionalità di gestione, monitoring e reportistica presenti nella versione pensata per rispondere alle necessità delle aziende.

Anche la nuova versione di Security Essentials avrà un motore antivirus e antimalware aggiornato, e una maggiore integrazione con Internet Explorer per garantire una navigazione più sicura in Internet.

Inoltre ci saranno dei componenti di monitoring integrati con la Windows Filtering Platform (di Windows Vista e Windows 7) che, tramite l’integrazione con lo stack di rete consentiranno una maggiore protezione da virus e malware anche a livello rete.

Potete scaricare su Microsoft Connect la beta di Security Essentials per poterla provare nel vostro pc di casa.

 

Buona prova!

Renato