Il team di sviluppo dei Solutions Accelerators ha annunciato la disponibilità della versione definitiva del Microsoft Assessment and Planning Toolkit 5.0.

Le novità introdotte in questa versione di MAP sono:

  • Inventario di server eterogenei
    MAP 5.0 è in grado di eseguire, senza installazione di agent sulle macchine target, l’analisi della reta alla ricerca di server Windows e Linux, sia installati su server fisici, sia in macchina virtuale
  • Controllo dell’uso del software lato server
    MAP 5.0 è in grado di verificare il reale utilizzo di software lato server fornendo un valido supporto per la corretta gestione delle licenze. I software supportati sono Windows Server, SharePoint Server, System Center Configuration Manager, Exchange Server, SQL Server. E’ possibile eseguire questo tipo di controllo tutte le volte che si desidera ottenendo un rapporto sull’uso del software e sulla storie degli accessi
  • Verifica della compatibilità a Office 2010
    è possibile utilizzare MAP 5.0 per verificare la compatibilità hardware e software dei client per l’installazione di Office 2010 ottendo un rapporto che consente di pianificare al meglio il deployment della nuova suite d’ufficio di Microsoft.
  • Ricerca delle istanze di SQL Server per consolidamento
    la nuova versione di MAP consente di ricercare sulla rete aziendale tutte le istanze di SQL Server presenti e fornisce un rapporto e suggerimenti utili per pianificare un consolidamento.
  • Assessment per la migrazione di Windows 200 Server
    è possibile usare MPS 5.0 per analizzare le installazioni basate su Windows 2000 Server e ottenere un rapporto e delle proposte utili a pianificare la migrazione a Windows Server 2008 R2. Questo aspetto è molto utile considerando che Windows 2000 Server uscirà a breve dal supporto

E’ possibile scaricare MAP da qui.

Queste funzionalità si aggiungono a quelle esistenti già nelle versioni precedenti rendendo MAP 5.0 uno strumento molto utile sia alle aziende, sia ai consulenti, che in diverse situazioni che prevedeno l’analisi non invasiva (senza installazione di agenti), anche ripetuta,  della rete e dei workoload per raccogliere informazioni utili ad iniziare progetti di migrazione, consolidamento, pianificazione.

Buona giornata a tutti

Giorgio

Technorati Tags: ,,