In alcune situazioni, come per esempio durante lo sviluppo di applicazioni o durante attività di troubleshooting, può essere utile ottenere il dump di una macchina virtuale, ma spesso non questa non è un’operazione semplice.

Un collega del team di sviluppo di Hyper-V (Anton Naumovich) ha sviluppato un tool che consente di trasformare le informazioni contenute nel Save State di una macchina virtuale o nello snapshot preso online (a VM attiva) in un Dump di memoria del tutto simile a quello generato da Windows e quindi analizzabile con i tool di debugging di Windows.

Il tool si chiama vm2mp (ok, i developer non hanno grande fantasia, ma il nome chiarisce immediatamente l’uso del tool) ed è disponibile liberamente a questo link: http://code.msdn.microsoft.com/vm2dmp.

Allo stesso link sono disponibili anche tutte le informazioni necessarie per usare il tool.

Buon debugging a tutti e buona giornata

Giorgio