Durante gli eventi di lancio di Windows 7 e Windows Server 2008 R2 che si sono tenuti a Milano e Roma (il 22 e 27 ottobre rispettivamente), Manuel Maina ha mostrato il funzionamento di DirectAccess.

Si tratta di una nuova tecnologia che consente l’accesso sicuro da remoto alla rete aziendale senza dover usare VPN.

L’interesse suscitato è stato notevole e durante le pause caffé mi sono state rivolte molte domande al riguardo.

Dal 26/10 è disponibile la Infrastructure Planning and Design Guide for DirectAccess.

Si tratta di un nuovo elemento della serie Infrastructure and Design Guide che copre quattro punti fondamentali per il disegno di una soluzione basata su DirectAccess:

  • allineamento del progetto con le necessità di business
  • determinazione del tipo di connettività che sarà supportata per la connessione dei client remoti (IPv6, Teredo, 6to4, IP-HTTPS)
  • Determinazione delle necessità di conversione IPv6/IPv4 e di ISATAP per le comunicazioni interne
  • Determinazione del numero e della posizione dei server, delle necessità relative all’infrastruttura per il rilascio dei certificati digitali e punti di distribuzione delle CRL

Potete trovare tutte le informazioni tecniche su DirectAccess a partire dalla pagina di ufficiale dedicata a DirectAccess o sul TechCenter dedicato a DirectAccess.

Altri link utili:

Buona giornata a tutti

Giorgio