Vi volevo segnalare un fix, rilasciato da poco per il servizio DNS di Windows Server 2008.

L’hotfix 953317 è stato reso disponibile per risolvere un problema scoperto di recente del servizio DNS. Il problema riguarda una mancata replica del DNS che si verifica quando avvengono nel DNS server primario un numero elevato di cambiamenti che attivano un full transfer della zona verso gli altri server DNS, che invece si aspettano un transfer solo incrementale.

Il problema si verifica in particolare quando il DNS non è integrato in Active Directory. In questo caso è infatti la replica di AD che provvede a mantere sincronizzato il DNS tra i differenti DNS server.

Quindi, se state utilizzando Windows Server 2008 come DNS Server, e in particolare non usate la replica integrata in AD, vi consiglio di leggere questi articoli e, nel caso in cui riscontriate problemi con il DNS, di installare la fix che è stata rilasciata:

Renato

PS: in questi giorni sto preparando le sessioni per l’evento di Anteprima di Windows 7 e Internet Explorer 8.0… per questo sono un po’ “assente” dal blog :)…