Forefront TMG è la prossima versione di quello che ora si chiama Microsoft Internet Security & Acceleration Server (ISA Server). 

TMG sarà disponibile come soluzione stand alone e come parte di una suite integrata nota con il nome in codice di Stirling.

La beta 2 di TMG è da oggi disponibile pubblicamnte per il download e rappresenta un significativo avanzamento rispetto alla beta 1.

La suite presenta interessanti feature per la protezione end-to-end della rete aziendale:

 

        Controllo delle “network policy access” a livello di firewall

        Protezione degli utenti dai pericoli della navigazione del Web  (Web Client Protection)

        Protezione degli utenti dai pericoli legati alla posta elettronica (Email Protection)

        Protezione dei desktop e dei server dai tentativi di intrusione (NIS)

        Accesso da remoto alle risorse aziendali (VPN, Secure Web Publishing)

        Gestione semplificata (Deployment)

Per quanto riguarda le novità introdotte dalla beta 2 di TMG, rispetto alla beta 1, si tratta sostanzialmente di un ripulitura e del completamento di molte funzioni:

  • Aggiunta di VoIP traversal (SIP)
  • NAT avanzato
  • Ridondanza dei link ISP (finalmente dico io)
  • Integrazione di VPN e NAP (Network Access Protection
  • Controllo anti-virus/spyware per traffico HTTP e HTTPs (forward)

Una novità interessante è Forefront Network Inspection System (NIS) che si integra con Forefront Stirling per fornire una soluzione avanzata di “security assessment and respons”.

Altre novità riguardano l’interfaccia di amministrazione e la gestione degli array di firewall che è stata completamente rivista per favorire la distribuzione di array multipli di TMG in ambiente enterprise.

Vi ricordo anche che TMG è supportato in macchina virtuale.

Direi quindi che è importante iniziare a scaricare la Beta 2 di Forefront TMG per iniziare subito a provarla.

Giorgio

Technorati Tags: ,,