Vi voglio segnalare un articolo del nostro carissimo Leone Randazzo, MVP e consulente con una grandissima conoscenza della piattaforma Microsoft, da poco pubblicato su TechNet: "Il Nuovo Processo di Boot Chaining di Windows Vista e Windows Server 2008".

Nell'articolo, Leone spiega prima quali sono le differenti fasi che si susseguono dopo l'accensione del computer e durante il boot del sistema operativo (Boot-Chaining); illustra il processo di boot di Windows NT, Windows 2000, Windows XP, Windows Server 2003, e poi entra nel dettaglio delle novità del nuovo Boot Configuration Database di Windows Vista e Windows Server 2008.

Nell'articolo viene spiegata l'architettura del Boot Configuration Data, i suoi differenti componenti, e una serie di strumenti utili per la modifica e la gestione del BCD, come BCDEdit, di cui vengono illustrati i comandi principali.

L'articolo è molto interessante, sia per capire l'architettura del BCD, sia per avere delle informazioni utili nel caso in cui sia necessario fare troubleshooting per risolvere eventuali problemi di boot del sistema. Vi invito a leggerlo!

Renato