Demo

Una azienda su due sedi, con una applicazione PHP gestita in IIS 7.0 via FastCGI (25 volte più veloce rispetto al passato).

Infrastruttura costruita su Hyper-V, deployment della configuraizone di IIS 7.0 usando un file di configurazione su share condivisa, configurazione del cluster usando il nuovo Cluster Configuration Wizard e aggiunta del terzo nodo al cluster, e poi accesso remoto alle applicazioni tramite Terminal Services Remote App, TS Web Access e TS Gateway.

Windows Server Essential Business Server

Virtualizzazione

Come abbiamo presentato al Virtualization Tour, sono stati sottolineati i differenti tipi di virtualizzazione: Presentation Virtualization (Terminal Services), Server Virtualization(Virtual Server, Hyper-V), Desktop Virtualization(Virtual PC), Application Virtualization (Softgrid).

Con System Center sarà possibile gestire i differenti prodotti, sia in istanze fisiche che virtuali.

Demo

Demo sulla Virtualizzazione: Guest Linux, guest a 64 bit, guest multi-core, applicazione a caldo degli Snapshot, VM a con 64GB RAM. Gestione via Virtual Machine Manager delle macchine virtuali ospitate su Virtual Server e Hyper-V, ma anche gestione di macchine VMWare ESX.

Gestione dei Workload tramite Operation Manager. E' possibile vedere e gestire sia le macchine fisiche che quelle virtuali, i servizi e le applicazioni attivi.

Quick migration.

Migrazione tramite Virtual Machine Manager di una macchina virtuale da un host ad un altro. La VM viene messa in pausa, e viene ricaricata tramite lo shared storage in un host differente.

Deployment di versioni differenti di Office sul client utilizzando le funzionalità di Softgrid, con lo streaming dell'applicazione dal server al client.

E' disponibile la Beta di Microsoft Application Virtualization 4.5 Beta1, che sarà poi disponibile a metà del prossimo anno.

Annuncio di System Center Configuration Manager 2007, Data Protection Manager 2007 e Virtual Machine Manager, per la gestione della infrastruttura aziendale nei suoi differenti aspetti, garantendone affidabilità e sicurezza.

Demo

Gestione del Datacenter.

Provisioning dei server con Configuration Manager, che permette di integrare comandi PowerShell e azioni custom. L'attivazione via PowerShell di Data Protection Manager ci permette di fare ad esempio lo snapshot dei server prima dell'upgrade da 2003 a Windows Server 2008.

Integrazione di Configuration Manager con sistemi di gestione dell'hardware di terze parti, (ad esempio DELL) per la configurazione del BIOS dei server e delle macchine.

Step successivo, provisioning di un'immagine di Windows Server 2008 Server Core, e sempre via Configuration Manager gestione di un "Driver Catalog" che permette di rendere disponibile durante il deployment i driver necessari per quel sistema. Configurazione dei ruoli e delle feature dell'OS che stiamo installando.

Renato