Si comincia. Bob Kelly, Corporate Vice President, sul palco apre ufficialmente questo TechEd.

E' il TechEd più grande di sempre, con oltre 5000 persone presenti.

La keynote inizia mostrando l'evoluzione che c'è stata nel mercato: Web 2.0, broadband connections, passaggio dal 32 al 64 bit e verso i sistemi multicore. Ma anche il peso e le sfide che queste modifiche hanno portato al mondo IT.

L'inziativa "Dynamc IT" ha come obiettivo aiutare IT Pro e Dev nel portare avanti il cambiamento, nell'affrontare le sfide del mercato e vincerle con successo.

Sono quattro le innovazioni su cui Microsoft si è focalizzata, in tutti i suoi software e aspetti.

Unified and Virtualized.

Unificazione e integrazione tra loro tra prodotti diversi, tecnlogie diverse. Virtualizzazione a 360 gradi, con la migrazione da una infrastruttura IT "phisical" ad una "logical", con più server, ruoli e applicazioni unificati.

Process-Led Model-Driven.

Seguire il processo, il ciclo di vita delle applicazioni, dai processi aziendali e dalle richieste che le generano, agli sviluppatori che le sviluppano e a chi li mette in pratica. Costruire applicazioni richiede dei modelli basati su processi aziendali, ma anche facili da gestire e da amministrare.

Service Enablement.

La sfida di integrare Servizi diversi, applicazioni che lavorano tra loro in modo federato; applicazioni disponibili come software installato all'interno dell'azienda o come servizio esterno.

User Focused.

Focus sugli utenti, su chi sviluppa le applicazioni, sul mondo IT che gestisce applicazioni e sistemi, per garantire a tutti la migliore "experience" possibile.

Si va avanti con la conferma del lancio il 27 febbraio 2008 di Windows Server 2008, SQL Server 2008, Visual Studio 2008. Il lancio sarà congiunto, anche se i prodotti non saranno disponibili tutti nello stesso momento. Ci saranno 300 eventi nel mondo, che raggiungeranno via web e blog 15 milioni di persone.

Windows Server 2008

Focus per renderlo particolarmente solido, un fondamento sicuro su cui costruire, con funzionalità di Virtualizzazione, Web e di Sicurezza.

PowerShell permetterà la gestione da shell dei sistemi Windows Server 2008, che integreranno anche la nuova MMC 3.0.

Dal punto di vista della sicurezza si è investito per rendere ancora più sicuro il sistema operativo, e sono state introdotte funzionalità come la Network Access Protection che permette di mettere in quarantena e gestire con policy gli utenti che tentano di connettersi alla rete (Policy Driven Infastructure). Il ReadOnly Domain Controller permetterà di avere un DC anche in quei posti dove la phisical security dei server è a rischio.

IIS 7.0 crea una nuova piattaforma web semplice e scalabile.

Annuncio: Microsoft Hyper-V Server SKU.

Una SKU di Windows Server con il ruolo di Virtualizzazione attivo e disponibile.

Windows Server Virtualization che prende il nome di Hyper-V e sarà disponibile nelle versione Standard, Enterprise e Datacenter a 64bit.

  • Windows Server 2008 Standard (32 e 64bit)
  • Windows Server 2008 Enterprise (32 e 64bit)
  • Windows Server 2008 Datacenter (32 e 64bit)
  • Windows Web Server 2008 (32 e 64bit)
  • Windows Server 2008 for Itanium based systems

Le versioni a 64 bit di Standard, Enterprise e Datacenter avranno all'interno Hyper-V, e saranno disponibili con un prezzo leggermente inferiore senza Hyper-V per i clienti che non necessitano delle funzionalità di virtualizzazione.

Renato