Come promesso, eccoci al primo appuntamento dedicato ai Workshop e ai Servizi a Valore di cui si occupa il nostro gruppo.

Ne approfittiamo subito per parlare di un corso appena introdotto nel nostro catalogo.:

SQL Server 2008 for Relational Database Developers

Si tratta di un corso (3giorni base + 1 giorno di corso avanzato opzionale) dedicato agli sviluppatori T-SQL,  che fornirà ai partecipanti le conoscenze necessarie per programmare con SQL Server 2008.:  i toolset, best practices di sviluppo, le nuove  features a disposizione. Il corso comprende presentazioni, dimostrazioni e sezioni hands-on-lab che aiuteranno i partecipanti a rinforzare i concetti appresi e a sviluppare le conoscenze acquisite.

Oltre a questo nuovo corso dedicato agli sviluppatori T-SQL, il nostro catalogo include altri due workshop dedicati a chi non copre direttamente il ruolo di Database Administrator, ma che in qualche modo deve interfacciarsi con l'engine per svolgere le proprie attività.

SQL Server 2008 for Non-SQL Administrators

Si tratta di un corso di 2 giorni dedicato alle organizzazioni che non hanno risorse dedicate all'amministrazione di SQL Server, ma che devono supportare istanze di SQL Server critiche, come backend di applicazioni come Microsoft Sharepoint, Microsoft System Center Configuration Manager (SCCM), Microsoft System Center Operations Manager (SCOM), Microsoft BizTalk Server.

Il corso fornisce un introduzione al SQL ServerDatabase Engine (configurazioni base, maintenance plans, performances) ed include hands-on-lab per fornire ai partecipanti la confidenza necessaria per gestire un istanza SQL Server 2008.

SQL Server for SharePoint Administrators

Questo workshop è dedicato agli amministratori di Microsoft Windows Sharepoint Services 3.0, Microsoft Office Sharepoint Server 2007, Sharepoint Foundation 2010 e Sharepoint Server 2010 e fornisce le conoscenze e le competenze necessarie per configurare correttamente e gestire (monitoraggio e piani di manutenzione) le istanze di SQL Server implementate come backend. Il corso include anche una sezione dedicata al performance troubleshooting, e discute le opzioni disponibili per l'implementazione di scenari di High Availability e Disaster Recovery.

Se siete interessati, o desiderate ricevere maggiorni informazioni,vi consigliamo di contattare il vostro riferimento Microsoft Premier.  

A presto!

- Beatrice Nicolini -