Un breve post scritto nel cuore della notte (mi scuso in anticipo per eventuali ORRORI di ortografia Smile) per segnalare come utilizzare la nuova client library per lo storage di Windows Azure in .NET. Come accennato in questo post, la versione 1.8 dell’SDK per Windows Azure include una nuova versione della client library per la gestione dello storage. Per poterla utilizzare è sufficiente agganciarsi a NuGet, il package manager presente in Visual Studio. Ecco i passaggi :

Creare un progetto cloud

image

Aggiungere un WebRole (ad esempio)

image

Selezionare da Solution Explorer il NuGet Package Manager

image

Nella textbox di ricerca inserire “WindowsAzure.Storage”. Alcuni avranno già notato che il namespace e il nome della dll sono diversi rispetto alle versioni precedenti che invece puntavano a WindowsAzure.StorageClient[.dll]

image

Dopo il click sul pulsante Install NuGet si preoccuperà di aggiungere le referenze alla DLL nel progetto

image

E noi ci preoccuperemo di aggiungere il namespace Smile

image

e di settare la connection string allo storage su Windows Azure

Untitled

Da qui in poi è sufficiente implementare la Storage client library. La library è documentata qui ed è possibile trovare dei tutorial al seguente indirizzo :

http://www.windowsazure.com/en-us/develop/net/data/

 

Francesco