[English readers: you can find English links in this post for your convenience]

A ruota rispetto ai dettagli della funzionalità di Application Reputation incluse in IE9, ecco alcuni dettagli su come questa funzionalità sia anche presente nei vari engine antimalware di Microsoft, tra cui Microsoft Security Essentials , Forefront Endpoint Protection (FEP) e quello presente nell’appena rilasciato Windows Intune:

Microsoft Malware Protection Center > Building Reputation with Microsoft Security Essentials

Mi preme ricordare come l’uso della firma digitale delle applicazioni non implichi di per sé che esse siano sicure: di fatto attesta con certezza solo chi sia l’autore del codice e che tale contenuto non sia stato modificato da terzi rispetto al codice originario. In ogni caso questo approccio può sicuramente aiutare la cosiddetta Accountability: se si è in grado di risalire a chi ha fatto cosa, si creano le basi per creare dei profili di reputazione online che permetteranno di migliorare l’ecosistema di sicurezza

Feliciano

Other related posts/resources: