hit counter
Safer Internet Day 2011: è più di un gioco, è la tua vita! - NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini - Site Home - TechNet Blogs

NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini

Notizie, best practice, strategie ed innovazioni di Sicurezza (e non solo) su tecnologia Microsoft

Safer Internet Day 2011: è più di un gioco, è la tua vita!

Safer Internet Day 2011: è più di un gioco, è la tua vita!

  • Comments 2
  • Likes

[English readers: you can find English links in this post for your convenience]

Oggi si celebra il Safer Internet Day 2011, la giornata europea di sensibilizzazione sulla sicurezza online, organizzata da InSafe e cofinanziata dalla Commissione Europea, rivolta a tutti ma con una particolare attenzione per i più giovani:

Microsoft & Safer Internet Day 2011: http://www.microsoft.com/privacy/sid/

Il tema guida di quest’anno è quello che ho riportato nel titolo, molto significativo: è più di un gioco, è la tua vita!

Perché questo tema? Perché è incontrovertibile che il gioco online e la partecipazione ai social network siano le attività che impegnano maggiormente i giovani nel loro utilizzo attuale della Rete.

Come avvenuto lo scorso anno, Microsoft ha commissionato una ricerca a livello europeo, ospitata a gennaio sui portali MSN, per poter fotografare la situazione da due angolature diverse, quella dei giovani fino a 18 anni e quella dei genitori.

Le considerazioni principali a livello europeo sono lo seguenti:

  • I genitori considerano importante il tema della sicurezza online, ma se da un lato parlano con i propri ragazzi del loro utilizzo di Internet, non mostrano a sufficienza un interesse costante nel tenere d’occhio i comportamenti online dei propri figli
  • I ragazzi, dal canto loro, anche se dimostrano di essere abbastanza esperti nell’uso di queste nuove tecnologie, avrebbero bisogno di una maggiore presenza da parte dei genitori per poter essere al sicuro nelle loro attività online

E l’Italia?

Secondo l’indagine, il 40% dei teenager italiani sceglie autonomamente quali limiti all’accesso del proprio profilo adottare e il 15% sceglie di non adottarne alcuno. Eppure, in Italia il 60% dei minori dichiara di essere stato contattato almeno una volta da utenti sconosciuti. Se è vero che il 48% ha bloccato la richiesta di contatto, il 37% l’ha accettata per curiosità e il 7% ha deciso di non informare i propri genitori. Un dato allarmante è che il 66% decide di non rispondere ai messaggi inviati da gente estranea solo per disinteresse e non per prudenza.

Altrettanto interessante è analizzare le motivazioni che portano i teenager sui social network. Il 43%, infatti, li utilizza per sfogarsi esprimendo idee e pensieri in maniera a volte anche aggressiva e il 25% dichiara di essere in cerca di amicizie con persone più adulte.

Nonostante queste evidenze, il 32% dei genitori italiani non controlla in nessun modo il comportamento in Rete dei propri figli, anche se l’88% ha affrontato con loro l’argomento dei potenziali rischi del Web. Troppo spesso l’attenzione dei genitori è concentrata nell’impedire l’accesso a contenuti per gli adulti, come fa il 60% degli italiani, delegando invece nel 68% dei casi altre forme di precauzione direttamente ai propri figli.

I risultati dell’indagine confermano quindi l’urgenza di continuare ad investire nella sensibilizzazione sull’uso sicuro di Internet, non solo tra le nuove generazioni ma anche verso genitori, insegnanti e tutti coloro che dovrebbero saper guidare e proteggere i ragazzi anche nel nuovo mondo virtuale: alla luce di questi dati mi sentirei di poter dire che la vera urgenza è quella di aiutare i genitori a colmare il gap di competenze che li separa dai propri figli, per poterli adeguatamente supportare con una maggiore dose di esperienza, di rado presente in molti genitori.

E’ per questo che l’impegno di Microsoft per il Safer Internet Day si traduce in una disponibilità da parte di tanti dipendenti ad incontrare ragazzi, genitori e docenti per condividere da un lato le meraviglie dei progressi tecnologici del software e, dall’altro, per mostrare come la tecnologia che realizziamo intenda fornire a tutti dei validi prodotti gratuiti per il pieno controllo delle proprie informazioni e della propria sicurezza, e ai genitori degli utili strumenti per aiutare ad accompagnare i ragazzi in questa magica esperienza dell’online, ma in tutta sicurezza.

Per l’occasione abbiamo anche lanciato la presenza social dell’iniziativa SicuramenteWeb che raccoglie i diversi progetti di Microsoft Italia su questo importantissimo tema, seguiteci!

Buon Safer Internet Day a tutti!

Aggiornamento del 14/02/2011: vi condivido altre due risorse:

Feliciano

Other related posts/resources:

Comments
  • Si tratta di una giornata importante, che probabilmente non ha avuto il giusti risalto. Peccato, il tema della sicurezza in rete dovrebbe essere fra i più attuali...

    Noi ne abbiamo parlato sul nostro blog qualche tempo fa:

    blog.estrogeni.net/.../caro-internet

    Saluti Feliciano

  • è un peccato che lo sappiano in pochi...

Your comment has been posted.   Close
Thank you, your comment requires moderation so it may take a while to appear.   Close
Leave a Comment