hit counter
Microsoft Security Essentials diventa gratuito anche per le piccole aziende fino a 10 PC! - NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini - Site Home - TechNet Blogs

NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini

Notizie, best practice, strategie ed innovazioni di Sicurezza (e non solo) su tecnologia Microsoft

Microsoft Security Essentials diventa gratuito anche per le piccole aziende fino a 10 PC!

Microsoft Security Essentials diventa gratuito anche per le piccole aziende fino a 10 PC!

  • Comments 10
  • Likes

[English readers: you can find English links in this post for your convenience]

Questa è davvero una bella notizia, che risponde alle ripetute richieste di tanti utenti che io stesso ho ricevuto tramite il mio blog: Microsoft Security Essentials (MSE), il software antimalware che fino ad ora la licenza imponeva di usare gratuitamente solo in ambito casalingo, a partire da ottobre sarà utilizzabile gratuitamente anche da parte delle piccole aziende che hanno fino a 10 PC:

Microsoft News Center: Free Microsoft Security Essentials Coming for Small Businesses

Il criterio guida di questa estensione rimane quello che circa un anno fa ha portato Microsoft alla decisione di distribuire un software antimalware gratuito: per contribuire in modo deciso alla sicurezza di Internet è necessario agevolare l’accesso agli strumenti di protezione da parte del più ampio numero di utenti, e questo è particolarmente vero per i paesi in via di sviluppo (che risultano essere anche quelli a maggiore densita di infezione di virus informatici).

E’ poi ampiamente provato che sebbene molti credano di avere il proprio PC protetto, solo una loro parte ha un software antimalware completo presente sul proprio PC (antivirus+antispyware), e solo una piccola parte è davvero tutelata da un antivirus adeguatamente aggiornato (tipicamente dovrebbe avvenire quotidianamente): tanti, ad esempio, provano le trial gratuite dei prodotti commerciali (magari quelle preinstallate sul PC appena acquistato) e poi le lasciano scadere senza acquistarle.

Grazie a questa estensione di licenza, questo non sarà più un problema per tanti nuovi utenti e tante, tante, piccole aziende.

Memorizzate questo semplice indirizzo e ricordatevi di spargere la voce, avendo cura di sottolineare che è assolutamente GRATUITO, senza necessità di registrazione e senza la necessità di fornire dati di carte di credito (queste puntualizzazioni sono purtroppo necessarie perché sono stati osservati dei tentativi di truffa online), non richiede rinnovi e, per come è leggero, funziona bene anche sui PC più datati: il semplice requisito da soddisfare è quello di avere una versione di Windows originale

http://www.microsoft.com/security_essentials/

Feliciano

Other related posts/resources:

Comments
  • Bene un prodotto valido...le piccole aziende ne saranno felici

    saluti

    Gabriele

  • UAU (tm)

    Che figata, ci regalate il tappabuchi!!!

    PS: Peccato, da noi solo Linux... sai, lavoriamo qua, non giochiamo..

  • @RealENNECI: libero di fare questo tipo di commenti sul mio blog (finché sono fatti civilmente), mi domando quanto ti serva perder tempo a polemizzare senza aggiungere contenuti alla discussione...

  • @Feliciano: Sinceramente quando leggo cose del tipo "ah, il nostro browser è il migliore del mondo", e poi consigliate di usare la modalità compatibile, che equivale a usare ie6, mi sembra un tantino una presa per i fondelli, soprattutto nel 2010 dove il web dovrebbe sfondare nell'html 5 e guarda caso non può x via dei vari lock-in che qualche mega-azienda ha imposto.

    Sbaglio?

    Cordialmente, RealENNECI

  • @RealENNECI: mi sembrava di aver fatto un post su Microsoft Security Essentials... e di occuparmi di sicurezza e privacy. Ad ogni modo, in un altro post ho consigliato di usare la modalità compatibile in presenza di eventuali problemi di visualizzazione, che possono essere normali di fronte ad browser appena uscito in beta e siti non ancora ottimizzati per tale versione: sbaglio?

  • @Feliciano: Secondo me si. Non è una scusa valida che un browser appena uscito non funzioni su alcuni siti, se IE avesse rispettato gli standard sin dall'inizio non ci sarebbero questi problemi.

    Come mai Firefox, Safari, Chrome, Opera ad ogni nuova relase non hanno problemi?

    Come mai IE, ad ogni versione smonta qualcosa?

    Sbaglio?

    Dai su siamo seri..

    Ciao

  • Anche se in ritardo, volevo commentare la discussione di RealENNECI. Continua pure ad usare Linux, MacOS, Android, e quant'altro. Tutti sistemi perfetti senza neanche l'ombra di un problema, non si bloccano mai, sono compattibili con tutto... insomma la perfezione!!! Ma dai, per piacere. Sono stufo di tutta questa gente che altro non sa fare che criticare Microsoft sempre e comunque senza mai dare credito agli enormi sforzi che vengono fatti per migliorare il mondo PC e a tutte le nuove tecnologie che vengono inventate di sana pianta da un azienda che è, nonostante tutto, leader nel mondo. Continuate a stare chiusi nel vostro mondo di nicchia che intanto noi andiamo avanti con il nostro lavoro che è quello di migliorare costantemente la tecnologia, con tutti i pro e contro del caso. Saluti.

  • Microsotf: your potential, our passion! :-)

    evviva il Security Essentials per le piccole aziende!!! Bisognerà implementarlo...

    P.S. per quanto riguarda i borwser... da sviluppatore: se un lavoro è fatto bene funziona perfettamente con qualsiasi browser, la compatibilità serve per far funzionare siti sviluppati con i piedi!!!

  • RealENNECI: sinceramente io sono un utilizzatore di windows da molti anni, ho provato anche ubuntu per vedere come và e mi sembra che anche qui servano continui aggiornamenti, comunque per toranere a IE ho creato il sito della mia azienda con fronpage e in seguito con expression web, da semplice utente autodidatta senza conoscenza di programmazione.

    Il mi sito con IE nelle varie versioni è sempre funzionato normalmente, il tanto decantato Firefox lo visualizza male nonostante abbia penso installato correttamente tutto, ho anche mandato una segnalazione attraverso i link di Firefox ma non ho ricevuto risposta al mio quesito.

    attualmente ho installato Firefox 3.6 dovrò aspettare la 4.0 per poter vedere correttamente il mio sito?

  • non è che se aspetti FireFox 4 cambierà qualcosa... infatti il problema più probabilmente sta nelle tue pagine e non nel browser. Purtroppo i programmi che costruiscono il codice in maniera visuale spesso creano questi problemi. Ripeto, se il codice è scritto bene il sito funzionerà perfettamente con Internet Explorer 6, 7 e 8, FireFox, Google Chrome, Opera e Safari.

    Gli unici limiti che possono esserci sono sui browser più vecchi (es. IE 6 non supporta i PNG trasparenti, al tempo non esistevano).

    Alla fine se uno è autodidatta fa quello che può e si accontenta, ma un professionista non deve avere di questi problemi... quindi dipende sempre dal potenziale di chi sviluppa (your potential, our passion)!

    Infine, ancora una volta, grazie Microsoft!

Your comment has been posted.   Close
Thank you, your comment requires moderation so it may take a while to appear.   Close
Leave a Comment