hit counter
Apple raccomanda l'uso di software antivirus - NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini - Site Home - TechNet Blogs

NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini

Notizie, best practice, strategie ed innovazioni di Sicurezza (e non solo) su tecnologia Microsoft

Apple raccomanda l'uso di software antivirus

Apple raccomanda l'uso di software antivirus

  • Comments 14
  • Likes

Finalmente Apple comincia a mostrare di voler prendere la sicurezza sul serio, e inizia ad abbandonare l'atteggiamento dello struzzo:

Apple Recommends Antivirus Software

Se leggete lo statement sul sito Apple...

Apple encourages the widespread use of multiple antivirus utilities so that virus programmers have more than one application to circumvent, thus making the whole virus writing process more difficult

...si ha l'impressione che si faccia ancora fatica a mostrare di avere delle debolezze (come tutti), ma l'importante è mettere il primo passo...

Aggiornamento del 3/12/2008: come gentilmente segnalato da un lettore (vedi commenti) si apprende da CNET che Apple ha rimosso la famosa pagina con una serie di giustificazioni che portano a rimangiarmi quanto ho detto a inizio post: Apple persevera nell'atteggiamento dello struzzo... :-((

Altri post/risorse correlate:

Share this post :
Comments
  • PingBack from http://www.grabbernews.com/apple-raccomanda-luso-di-software-antivirus-53248.html

  • Un computer sicuro è un computer spento.

  • Io sono da sempre un sostenitore dell'inutilità del software antivirus in generale. Secondo me bastano un pizzico di attenzione e l'utilizzo di un account limitato.

    Mantenendo sempre tutti i programmi aggiornati non ho mai avuto il minimo problema.

  • Wisher la sicurezza è un mondo troppo complesso, anche io vado avanti senza AV. ma mi rendo conto anche di non essere la C.I.A. ed ho una buona esperienza (e forse molta fortuna)

    La maggior parte degli user non distingue una Jpg da un .exe

  • gli antivirus sono pressochè inutili come spiega arstechnica

    http://feeds.arstechnica.com/~r/arstechnica/BAaf/~3/WMO-36iWzaQ/20081130-av-programs-unreliable-during-critical-coverage-gap.html

  • Arstechnica dice che l'antivirus e' inutile ed Apple raccomanda invece l'uso di un antivirus??  

    sono comiche queste o Apple sa' quello che dice per abbassarsi cosi'?

    I i computer oggi vanno in mano a milioni di persone che non sanno nulla di sicurezza informatica e che  cliccano ed installano tutto dappertutto ..warez di programmi presi  dal  p2p per primi

    usate di piu' la testa quando postate

    buona giornata

  • quando ho letto "usate di piu' la testa" pensavo che la logica conclusione fosse..."quando usate il pc" e invece...

    secondo me è impossibile avere la sicurezza anche solo al 90% se l'utente ignora completamente i concetti basilari della stessa. è inutile farcire il pc di antivirus antispyware firewall ecc... se poi annoiano solo l'utente e finisce per cliccare sì/allow ovunque

    è come pretendere di poter guidare le automobili senza vederci

    (poi magari mi sbagliero' eh ...)

  • un altro interessante articolo a tema

    http://broadcast.oreilly.com/2008/12/is-apple-os-x-more-secure-than.html

  • DIglil ad arstechinica che questa è la lista della spesa per adesso

    http://macscan.securemac.com/spyware-list

  • veramente lunga di cui 1/3 x macos classic :)

  • sembra che in realta' era gia' un bel po' che apple lo diceva e non da 2 giorni.

    http://feeds.gawker.com/~r/gizmodo/full/~3/Rcsypl7yxvs/false-alarm-apple-mac-os-x-anti+virus-recommendation-is-old

    comunque ricordiamo che gli antivirus per mac contengono piu' che altro le definizioni dei virus per windows

  • @visik7: il tuo atteggiamento purtroppo rispecchia quello che non mi piace dell'atteggiamento di Apple: fare di tutto per dimostrare che i problemi di sicurezza non li riguardano. Nessuno mette in dubbio che il malware in circolazione è massicciamente diretto alla piattaforma Windows e che per ora Apple è un isola felice dove si può vivere senza antivirus, ma questo deriva da quanto sono diffuse le piattaforme e il relativo interesse/comodità per i malware writers, NON perché la piattaforma Apple ne è immune a livello architetturale... così come non sono immuni gli utenti MAC di fronte agli attacchi di social engineering. I problemi si possono evitare se si conoscono e si affrontano, non se li si ignora...

    @All: io personalmente ribadisco la mia convinzione che il software antimalware è necessario: non è sicuramente efficiente/efficace come dovrebbe, fa sempre più fatica a star dietro alle evoluzioni delle minacce (entrambi aspetti che vengono indirizzati dagli studi di ricerca su questo ambito), ma secondo me contribuiscono alla defense-in-depth perché coprono lacune del modello architetturale dei PC della nostra era. Quindi come dice qualcuno "... piuttosto che niente... meglio PIUTTOSTO".

  • http://news.cnet.com/8301-1009_3-10111958-83.html

  • Grazie cloza, link che capita a fagiuolo!

    Mio commento: non ho parole... anzi faccio mia la riflessione finale della giornalista "To me, this new Apple statement poses more questions than it answers".

Your comment has been posted.   Close
Thank you, your comment requires moderation so it may take a while to appear.   Close
Leave a Comment