hit counter
Super annuncio di Microsoft: Interoperability by Design! - NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini - Site Home - TechNet Blogs

NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini

Notizie, best practice, strategie ed innovazioni di Sicurezza (e non solo) su tecnologia Microsoft

Super annuncio di Microsoft: Interoperability by Design!

Super annuncio di Microsoft: Interoperability by Design!

  • Comments 15
  • Likes

Mi ci vorrà un po' per approfondire tutti i dettagli di questo, lasciatemi dire, STRAORDINARIO annuncio appena consegnato alla stampa:

Microsoft Makes Strategic Changes in Technology and Business Practices to Expand Interoperability
New interoperability principles and actions will increase openness of key products

Cosa vuol dire? Apertura, apertura, apertura! Microsoft condivide finalmente una parte importante della sua proprietà intellettuale, quella parte che agevolerà in modo incredibile l'interoperabilità di altri prodotti e piattaforme con la nostra. Un esempio sopra tutti: documentazione su TUTTE le API (che ricordo essere le interfacce per la programmazione applicativa) e i protocolli di comunicazione di tutta la prima linea di prodotti Microsoft (Windows Vista - incluso il .NET Framework -, Windows Server 2008, SQL Server 2008, Office 2007, Exchange Server 2007, Office SharePoint Server 2007, e tutte le versioni future di questi prodotti!!!). Questo credo sia il sogno degli sviluppatori e delle aziende che sviluppano software, e l'intento è proprio quello di abilitare loro a trarre il massimo vantaggio da questa condivisione, per un nuovo slancio a realizzare nuove soluzioni, nuovi prodotti in grado di integrare prodotti Microsoft e prodotti non-Microsoft.

Questa nuova direzione strategica di Microsoft è riassunta da quattro principi guida: non ve li riporto (li potete comunque leggere nel comunicato stampa) perché meritano di essere spiegati nel concreto, e mi auguro di poter bloggare presto con esempi pratici applicati, ovviamente ;-), al tema Security.

Vi assicuro, le novità, le iniziative e le modalità di realizzazione pratica delle promesse espresse dai 4 principi sono numerose e dettagliate: trovate tutto quanto serve per un approfondimento a partire dalla pagina del comunicato, e da questo super sito: Microsoft’s Interoperability site

Let's interoperate!

Share this post :
Comments
  • ma a questo punto non è un vantaggio per la concorrenza?

  • @ dovella

    Più che altro il vantaggio è dell'utente che potrà disporre di un ambiente più interoperabile. Pensa solo alle reti di PC miste, finalmente i sistemi operativi potranno "parlare" tra di loro senza problema alcuno (ed al momento non è del tutto vero questo).

  • Mah... sono anni che Microsoft fa questa promessa senza mantenerla mai.

    Guarda caso, l'annuncio ufficiale è arrivato poco prima di un'ennesima maxi-multa che la Commissione Europea ha inflitto al colosso di Redmond.

    Per quanto ancora continueranno a prenderci in giro?

    Apertura significa in primo luogo concorrenza leale e libero mercato.

    Perché, ad esempio, non si comincia con l'eliminare l'installazione predefinita di Windows dai portatili, lasciando scegliere all'utente cosa vuole installare, invece di spillargli i soldi della licenza d'uso senza che ne sia consapevole? E non mi venite a dire che la licenza deve essere accettata e letta all'inizio perché: a. non la legge nessuno (e come dar torto a chi non la legge? E' assurdamente complicata e volutamente oscura) b. se la rifiuto ho un costoso soprammobile al posto del pc e devo "smazzarmi" per installare quello che voglio io, senza avere la certezza di recuperare i soldi della licenza perché Microsoft con la connivenza delle aziende, fa orecchie da mercante.

    Nel mio Paese, che poi è anche il tuo, si chiama abuso di posizione dominante.

    Quindi, e mi scuso per la lunghezza, perché dovrei fidarmi di quest'ennesimo annuncio, considerando la situazione? Scusate, ma mi sa tanto di balla..

  • Approfittando del mio vantaggio in termini di fuso orario sono in grado di segnalarvi in tempo reale

  • Ciao Emiliano, io sono in Microsoft da 9 anni e ti posso dire che tutti i buoni propositi di interoperabilità che Microsoft ha fatto in questo periodo (quelli a cui ti riferisci tu) non sono lontanamente paragonabili all'impegno profondo che si sta prendendo con questi Interoperability Principle: è il mercato che richiede questo atteggiamento e Microsoft non sta facendo altro di mutare quello che è un un costo non banale di trasformazione della propria piattaforma in un vantaggio competitivo.

    Riguardo a quanto dici rispetto alle versioni Windows preinstallate, per quanto ne so io, il produttore OEM di PC è libero di fare quello che vuole, e non capisco come potrebbe essere il contrario: hai provato a chiedere esplicitamente a lui? Forse no, forse ti sei fatto questa opinione solo sulla base di quello che hai letto...e se leggi il mio blog ti accorgerai di quanta disinformazione gira sul web...

  • Caro Feliciano, leggo il tuo blog per tre motivi: 1. Perché mi piace 2. Perché, anche se uso Linux, non mi reputo un estremista 3. Perché se un mio conterraneo ;)

    Io spero e mi auguro che sia come dici tu, perché tutti a partire da Microsoft stessa ne trarrebbero giovamento. Io avevo un portatile che mi ha abbandonato sul più bello, con un dual boot Windows/Linux. Ho dovuto sudare sette camicie per far capire al produttore che, avendo già Windows con regolare licenza e relativi programmi, non avevo bisogno di quello preinstallato e che, di conseguenza, volevo che mi fossero detratti i soldi della licenza dal costo del portatile. Saranno i produttori, sarà Microsoft, non lo so. Ma questo atteggiamento è stupido, se mi permetti, e deve cambiare. Anche perché il produttore scaricava la colpa a Microsoft, Microsoft al produttore. Io, da utente, a chi devo credere? Sono due pareri che dal mio punto di vista hanno lo stesso peso.. Comunque, complimenti per il blog, che leggo sempre con piacere.

  • Caro Emiliano, spero davvero anch'io che Microsoft rispetti bene questo impegno, e sarei davvero deluso se fosse solo una mossa per fare bella figura, ma sono molto fiducioso proprio perché, come tu stesso riconosci, tutti possono trarre giovamento, compresa Microsoft (è qui la chiave del mio ottimismo ;-).

    Grazie dei complimenti per il blog, in questo momento sei in testa alla lista di gradimento:

    1) ti piace il mio blog +100 punti

    2) usi linux ma non sei estremista +1000 punti

    3) sei mio conterraneo (di dove esattamente?) +10000 punti :-)))))

  • Lecce, mi pare di aver capito da alcuni tuoi post, che anche tu sei di queste parti..

  • Ah, la bellissima Lecce! In realtà io sono di Turi, in provincia di Bari, non molto lontano... Tra parentesi condividiamo il Santo Patrono, S. Oronzo!!

  • Lo scorso 31 marzo, Microsoft è diventato sponsor diretto del consorzio di aziende (che includono,

  • L'annuncio degli Interoperability Principles ha dato il via ad una serie di pubblicazioni di documentazione

  • Il personale entusiasmo rispetto al nuovo atteggiamento di apertura di Microsoft sul tema dell'interoperabilità,

  • Nella descrizione relativa al problema del browser Safari del Security Advisory appena pubblicato da

  • "КАТАЛОГ бизнес СУВЕНИРОВ ПРЕСТИЖ" - официальный дистрибьютор письменных принадлежностей LECCE PEN на территории России. Всегда в наличии, на складе в Москве, огромный ассортимент всего модельного ряда продукции LECCE PEN. Собственное производство по нанесению фирменной символики. Рекламным агентствам и посредникам – БОЛЬШИЕ СКИДКИ! Для регионов – бесплатная доставка до транспортной компании.

    Свою историю компания LECCE PEN начинает в 1950 году, тогда Фернандо Леччи основал в Милане фирму, специализирующуюся на продаже авторучек. Далее, в 1953 году, штаб-квартира была перенесена в город Сеттимо Торнезе, где компания и открыла собственное производство шариковых ручек. В настоящее время компания LECCE PEN имеет филиалы во всех наиболее стратегических областях Восточной Европы, Ближнего Востока, Америки и Азии. LECCE PEN Polska работает в Польше, завод Sintesi в Словении, LECCE PEN KALEMCILIK в Турции, в Бразилии E.A.C. LECCE PEN. Лицензионные соглашения для массового производства были подписаны в Египте. Офис LECCE PEN АЗИЯ, был открыт в Гонконге, чтобы контролировать обширный Азиатский рынок.

    Все виды бизнес сувениров  К ПРАЗДНИКУ 9 мая — День Победы *  !

    сборка ручек на дому лохотрон ручки для входных дверец лазерная мыш лазерная терапия реферат продажа ручки inky золингер маникюрные наборы автоматеческие карандаши трафаретная печать цена ручек dante del veccio подарочные наборы ремень  

    Россия, г. Москва, Щелковское шоссе, д. 2

    Тел.: (495) 729-57-79 (многокан.)

    Факс: (495) 730-36-15, 737-56-91

    Тел. отдела продаж: +7 (495) 730-36-13, 580-37-26, 580-37-28, 580-37-29

    http://www.lecce-pen.ru/about/

  • highpower rifle targets broughton rifle barrels  <a href=http://pawpxawv.wtcsites.com>c02 airsoft pistol</a>  internal pistol laser civilian assault rifle

Your comment has been posted.   Close
Thank you, your comment requires moderation so it may take a while to appear.   Close
Leave a Comment