Vi rimando al completo post dell'amico Renato sul blog Technet per i dettagli della notizia, sottolineando questo aspetto tipico dello stadio di Release Candidate 0: "... Windows Server 2008 è ormai code-complete e feature-complete ...". Questo vuol dire che la versione appena rilasciata può essere ora la base stabile di analisi per approfondire le funzionalità di sicurezza (per gli interessi di questo blog), facendo sicuramente ricorso al corposo whitepaper che descrive le modifiche di funzionalità da Windows Server 2003 SP1: datemi tempo di leggere le 334 pagine e ci risentiamo!