hit counter
Convegno in Bocconi "La legge sulla privacy dieci anni dopo" - NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini - Site Home - TechNet Blogs

NonSoloSecurity Blog di Feliciano Intini

Notizie, best practice, strategie ed innovazioni di Sicurezza (e non solo) su tecnologia Microsoft

Convegno in Bocconi "La legge sulla privacy dieci anni dopo"

Convegno in Bocconi "La legge sulla privacy dieci anni dopo"

  • Comments 2
  • Likes
 

Se non state nella pelle dalla curiosità di vedere che fisico (possente) ha questo (mancato) fisico teorico (se non capite questo gioco di parole vuol dire che non avete ancora letto il mio post precedente, non va bene...), potrei darvi un'ottima occasione: potreste unire l'utile di partecipare ad un convegno molto interessante sui temi della Privacy, al dilettevole di conoscerci di persona e chiaccherare su cosa ne pensate del mio blog, della sicurezza e di Microsoft.

Il mio intervento avrà il titolo "Il futuro della privacy alla luce delle nuove tecnologie" e tenendo conto del tempo a mia disposizione parlerò principalmente delle innovazioni in ambito Privacy offerte dall'Identity Metasystem e Windows CardSpace.

Il convegno è il prossimo venerdì 2 marzo 2007 in Bocconi a Milano: in allegato la brochure, con tutta l'agenda degli interventi. La partecipazione  è gratuita e l'ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Se non potrete esserci e l'argomento vi interessa, state tranquilli: su questi temi che mi stanno appassionando in modo particolare tornerò prestissimo con tanti, tanti, tanti post...

... certo perdiamo quest'occasione per conoscerci di persona ... ma ce ne saranno altri!

Attachment: http://alumni.sdabocconi.it/media/invito.pdf
Comments
  • complimenti per l'intervento al convegno sulla privacy.

    Nonostante il tempo ridotto, gli spunti da te proposti sono stati assolutamente interessanti.

    Leo

  • Nei giorni scorsi ho letto alcuni post che, prendendo spunto dall'analisi del Windows Vista Privacy Statement fatta da Marius Oiaga, hanno dato libero sfogo ai sostenitori della classica delle più classiche teorie anti-Microsoft, quella del Grande Fratello

Your comment has been posted.   Close
Thank you, your comment requires moderation so it may take a while to appear.   Close
Leave a Comment