Finalmente è scoppiata l’estate………direi nel vero senso della parola, dato il caldo disumano che sta attanagliando le nostre città!!!!!

Ma, se da un punto di vista climatico l’inizio fa prevedere un’estate torrida, anche dal punto di vista delle news by Redmond direi che non si scherza affatto.

Cominciamo, ovviamente dalla notizia bomba:

Hyper-V is RTMed!!!!!!!!!!!!!

Ebbene sì; con un po’ di anticipo sul previsto, è stata rilasciata la versione ufficiale di Hyper-V: non sto a dilungarmi sulle caratteristiche e le funzionalità della nostra nuova paittaforma di virtualizazzione: sono certo che i fan della virtualizzazione sanno già tutto.

Quello che invece vorrei qui sottolineare è un aspetto che riguarda da vicino la nostra categoria di “Exchange Guy”: chi di voi ha avuto la possibilità di presenziare al TechEd tenutosi ad Orlando, non si sarà  certo fatto sfuggire la sessione tenuta da Brent Alinger, Senior Test Lead nell’ Exchange Team: in breve, entro sessanta giorni verrà pubblicato un Support Statement ove saranno descritti gli ambiti nei quali sarà supportato virtualizzare Exchange 2007 con Hyper-V; vi sarà anche un articolo Technet ove verrano illustrate le best practice da seguire in questo tipo di scenario.

Tutti i dettagli sul blog di Scott Schnoll: Exchange Server 2007 and Hyper-V

Ma, come dice il titolo di questo post, quest’inizio d’estate ha portato con se il rilascio di un paio di update per gli “addetti ai lavori”: si tratta dell’aggiornamento del Management Pack di Exchange 2007 per SCOM 2007, e della Transport Suite, indispensabile negli scenari di migrazione da Lotus Notes.

Veniamo all’ultima chicca. Come sapete, Windows Server 2008 ha, tra le moltissime novità, un nuovo tool di backup (Windows Server Backup) che manda in pensione il glorioso NTBackup. Solo che questa nuova feauture non è Exchnage-aware. In altre parole, non è possibile fare il backup dei nostri amati DB di posta.

Ebbene, grazie ai numerosi feedback ricevuti, è di pochi giorni la notizia che si sta pensando allo sviluppo di un add-in VSS-based che permetterà di effettuare backup e restore di Exchange anche con il nuovo tool.

La data di rilascio è ancora TopSecret, ma direi che la decisione dell’Exchange Team è molto molto importante. Sul loro blog, tutti i dettagli.

Alla prossima!!!!!