Articolo originale pubblicato giovedì 27 dicembre 2012

In risposta ai suggerimenti dei nostri clienti, abbiamo aumentato il limite di destinatari per Office 365 Enterprise (E1, E2, E3, E4, K1 e K2), per professionisti e piccole imprese (P1) e piani Government (G1, G2, G3 e G4) per consentire agli utenti di inviare e-mail fino a 10.000 destinatari al giorno. Questi nuovi limiti si applicano inoltre ai piani individuali di Exchange Online (Chioschi, Piano 1 e Piano 2). In precedenza, il limite massimo per gli utenti di questi piani era pari a 1.500 destinatari al giorno.

Il limite di destinatari ha lo scopo di evitare che gli utenti inviino grandi quantità di e-mail commerciali non richieste, anche note con il nome spam. Questi limiti fanno in modo che il nostro servizio online non divenga una fonte di spam, e in tal modo viene protetto anche il flusso di e-mail dei clienti. I miglioramenti apportati nei data center ci hanno consentito di aumentare questo limite, offrendo lo stesso livello di protezione.

Questi limiti si applicano sia ai messaggi di posta elettronica inviati all'interno dell'organizzazione, sia a quelli inviati all'esterno. Per evitare di superare il limite massimo di destinatari è quelo di usare gruppi di distribizione quando si inviano messaggi a molti destinatari. I gruppi di distribuzione memorizzati nella rubrica condivisa, infatti, contano come un solo destinatario nel conteggio del limite. Per maggiori informazioni, vedere Strategie di supporto alla posta elettronica in blocco. I clienti di Office 365 che hanno bisogno di inviare messaggi di posta elettronica commerciali in blocco, ad esempio newsletter, devono continuare a servirsi di fornitori esterni specializzati in questo servizio.

Per maggiori informazioni sul limite di destinatari, vedere Limiti per numero di destinatari giornalieri e posta elettronica in blocco. Abbiamo apportato questa modifica grazie ai vostri suggerimenti. Grazie per il vostro supporto, e continuate a condividere con noi le vostre opinioni.

Steve Chew

Questo è un post di blog localizzato. L'articolo originale è disponibile in Recipient Rate Limit Increase to 10K for Office 365 and Exchange Online