A fine ottobre Microsoft ha annunciato la release successiva di Office Communication Server 2007 (R2). Il lancio ufficiale del prodotto è al momento previsto per il 3 febbraio 2009.

Senza dubbio una delle funzionalità principali riguarda l'introduzione della Attendant console. Permette una gestione centralizzata delle chiamate in entrata e in uscita verso un numero. Funzionalità utile a chi, come i centralinisti o gli addetti alla reception si occupano di rispondere e gestire gli inoltri delle chiamate verso altrepersone.

La gestione è intuitiva ed estremamente personalizzabile. Altra novità riguardano i response group che permettono di definere dei workflow per la gestione e l'inoltro delle chiamate basate su regole (round robin, code FIFO ecc.). La possibilità di impostare la segreteria telefonica con riconoscimento vocale fa parte di questa stessa funzionalità.

Il passaggio definitivo a 64bit garantisce prestazioni e capacità di carico sensibilmente diverse dalla versione precedente. Ovviamente i database server di backend possono ancora essere ospitati su macchine a 32bit e SQL Server 2008 è ora supportato nella versione Enterprise.

Altra interessante novità è la possibilità di assegnare un indirizzo privato per il ruolo A/V Edge: le porte interessate sono soltanto la TUN UDP 3478 e la TCP 443.

Per approfondimenti:

What’s New in Conferencing with Office Communications Server 2007 R2

OCS and the new Attendant

OCS 2007 Release 2 details announced today