Be_Lead Blog

<meta name="google-site-verification" content="bCevsYYY-jJcMEwxQf1QjoRsK3Qo57AtRCSQmRtS4UY" />

Intervista ai Microsoft MVP: Lorenzo Barbieri

Intervista ai Microsoft MVP: Lorenzo Barbieri

  • Comments 1
  • Likes

Prosegue incalzante l'appuntamento settimanale con le interviste ai Microsoft MVP !

Questa settimana ho avuto il piacere di intervistare: Lorenzo Barbieri

Barbieri

Award in: Visual Developer – Team System

Profilo MVP: https://mvp.support.microsoft.com/profile/lorenzo.barbieri

Blog: http://www.geniodelmale.info

Professione: Genio Del Male – Technical Manager

Azienda: ObjectWay

Ciao Lorenzo,

1) Cominciamo a scaldarci un po’ chiedendoti cosa fai nella vita....

Sono sposato con Catia, che sopporta pazientemente tutte le mie altre attività…:D

Oggi faccio il Technical Manager in ObjectWay, dove gestisco la Technical Unit Microsoft che si occupa di formazione, consulenza e progetti.

Quando non lavoro mi occupo di Community (sono il responsabile italiano di INETA Europe, l’associazione degli User Group su .NET), mi piace organizzare cene con persone che bazzicano l’ambiente .NET, partecipo alle attività di UGIdotNET e di GUISA (sono uno dei fondatori), faccio lo speaker in Italia e all’estero ma soprattutto mi diverto un sacco a bloggare.

Ma la mia vita sta per cambiare, e in futuro mi sa che mi vedrete ancora più spesso in giro per l’Italia…

2) Cosa significa, per te, essere un Microsoft MVP?

Ricevere il premio come MVP è stata una delle cose più belle della mia vita, una soddisfazione immensa, mi ha riempito di orgoglio.

Ho partecipato all’MVP Global Summit, ho conosciuto le persone del team di Visual Studio Team System, altri MVP, Regional Director, persone con una passione immensa, che mi hanno fatto crescere umanamente e tecnicamente.

Essere MVP è un grande impegno morale verso chi frequenta le community. Io non mi “rinchiudo” sterilmente nelle mie attività, ma vivo l’esperienza rivolgendomi continuamente in maniera attiva alle community e agli amici.

3) Quali sono stati i tuoi più importanti risultati ottenuti, sempre in riferimento alle attività community?

Tutti, dal primo incontro a cui ho partecipato come timido partecipante, alle sessioni BOF che ho moderato, dalle cene in cui ho “stimolato” la nascita di nuovi User Group alle sessioni con spada laser, lanciamissili USB, acqua MVP “benedetta”, scimmia urlante-volante, alla partecipazione attiva a conferenze come il TechEd, etc…

Ogni attività fatta con o per la community è un’esperienza particolare, incredibile, che dà sempre qualcosa a chi vi partecipa.

4) Quale è il motore che ti spinge ad aiutare tante persone a risolvere le loro problematiche tecniche?

Quando non ero “nessuno” ed ero solo dovevo arrangiarmi. Poi ho scoperto le community, le persone che aiutavano, e ad un certo punto ho pensato di poter dare una mano.

Da allora quello che mi spinge è puro “egoismo”. Dalle community ho ricevuto talmente tanto in termini umani, tecnici, professionali, ludici, etc… etc… che è veramente difficile starne fuori. All’inizio credevo che la cosa importante fosse rispondere in modo corretto “tecnicamente”, oggi mi accorgo che la cosa più importante è capire le motivazioni delle persone, le problematiche, e capire qual è la soluzione che più è indicata per risolvere il problema. A quel punto poi a volte scatta un meccanismo di amicizia, che porta a degli scambi ancora maggiori.

Non sarei la stessa persona se non avessi cominciato…

5) Quali consigli daresti a chi, a digiuno di conoscenza tecnica su Visual Studio Team System, volesse approfondirla?

Consiglierei di partire dal Developer Center in Italiano su MSDN e di frequentare le conferenze sul tema. Per qualsiasi domanda, mi trovate sul Newsgroup di Visual Studio sul sito Microsoft che su sul forum di UGIdotNET.

6) Che cosa fai quando non sei online?

Aperitivi e cene con amici e/o colleghi, uscite con la moglie, palestra (devo pur cercare di smaltire i punti precedenti), sauna e wellness (adoro prendermi cura di me stesso quando non sono impegnato in altro…)

7) Infine, domanda di rito, dove possiamo incontrarti (fisicamente e/o online)?

In qualche ristorante durante le cene community in giro per l’Italia, alle conferenze Microsoft, sul mio blog, sui newsgroup Microsoft e di UgiDotNet, etc… etc…

Grazie mille per il tempo dedicatoci e alla prossima intervista !

Grazie a te per tutto quello che fai per le community e per gli MVP !!!

Comments
  • Grandissimo Lorenzo.

    Un grande amico, un MVP, un "capo" che ha sicuramente migliorato la mia vita. Ed è inutile precisare che il lanciamissili USB ha voluto provarlo su di me durante un evento UGI, colpendo in realtà una ragazza che stava seduta davanti a me.

    Idem con l'acqua MVP “benedetta”, con la quale sono stato battezzato io: ho a casa ancora la bottiglietta.

    Idem per la scimmia urlante-volante: ho a casa anche quella.

    Perchè devo sempre esserci io in mezzo agli scherzi di Lorenzo???? :-)))

Your comment has been posted.   Close
Thank you, your comment requires moderation so it may take a while to appear.   Close
Leave a Comment