Be_Lead Blog

<meta name="google-site-verification" content="bCevsYYY-jJcMEwxQf1QjoRsK3Qo57AtRCSQmRtS4UY" />

Intervista ai Microsoft MVP: Vincenzo Di Russo

Intervista ai Microsoft MVP: Vincenzo Di Russo

  • Comments 2
  • Likes

Prosegue l'appuntamento settimanale con le interviste ai Microsoft MVP.

Questa settimana ho avuto il piacere di intervistare: Vincenzo Di Russo

Vincenzo

Award in: Windows - Internet Explorer

Profilo MVP: https://mvp.support.microsoft.com/profile/Vincenzo

Blog: http://blogs.dotnethell.it/vincent/

Professione: Consulente per la sicurezza aziendale da circa 30 anni

Azienda: Libero professionista

Ciao Vincenzo,

1) Cominciamo a scaldarci un pò chiedendoti cosa fai nella vita....

Esercito da circa trent’anni la professione di consulente per la sicurezza aziendale. Nel tempo libero studio e mi aggiorno sulle tecnologie Windows / Internet Explorer, scrivo i post tecnici nel mio Blog, leggo gli articoli nei newsgroup e… ovviamente, presto il mio aiuto tecnico nei gruppi di discussione Microsoft e non, italiani e USA. Il tutto compatibilmente con la mia “passione” primaria :): le mie due splendide figlie Barbara e Francesca ed una paziente moglie che “tollera” benevolmente tutto il tempo che dedico alla mia attività da MVP.

2) Cosa significa, per te, essere un Microsoft MVP?

Un pomeriggio del Febbraio 2003 ricevetti una tua e-mail con la quale annunciavi la mia nomina ad MVP (ricordi? :)). Ogni tanto ripenso, con piacere ed orgoglio, a quel momento di grande gioia, il riconoscimento ai miei primi passi nell’attività nelle community.

Per me essere MVP è un grande onore, oltre che rappresentare un’esclusiva opportunità di poter interagire con i Team di prodotto, con gli altri MVP di tutto il mondo e con il personale Microsoft. In effetti è il miglior modo per dare voce agli utenti presso Microsoft e collaborare in sinergia con i Team per migliorare e testare il software e per prestare un supporto efficace agli utilizzatori dei prodotti Microsoft. In questi anni ho avuto opportunità uniche nel senso sopra descritto, che ho messo a frutto per migliorare le mie esperienze professionali, le mie capacità tecniche e conseguire obiettivi insperati. Grazie al notevole sviluppo del Programma MVP ed alla visibilità raggiunta, allo stato attuale siamo riconosciuti, stimati ed apprezzati in tutti gli ambienti. Un po’ di tempo fa ci chiedevano “E chi sarebbe un MVP?”, ora invece ci stringono la mano e si complimentano… “Ah! Sei un MVP, congratulazioni!”.
Sono MVP dal 2003 e mi considero un “veterano” :) ma ogni anno, allo scadere dell’award, provo ancora la solita emozione al momento del rinnovo.

3) Quali sono stati i tuoi più importanti risultati ottenuti, sempre in riferimento alle attività community?

Innanzitutto il successo del mio Blog, partito con una decina di page view nel 2005, ora totalizza migliaia di click (in media oltre 50.000 mensili). Una bella soddisfazione. E poi un’altra perla della mia attività da MVP, gli editoriali TechNet (soprattutto quelli sullo spy/malware), scritti allo scopo di aiutare gli utenti in difficoltà con Internet Explorer e con l’infezione da codice nocivo. Beh, pare ci sia riuscito, anche gli editoriali hanno avuto il successo sperato ed hanno aiutato un bel po’ di gente a risolvere i più comuni problemi con il malware e con Internet Explorer. Infine i siti tecnici ed i Blog di riferimento: spesso citano miei articoli, i blog post, le mie soluzioni tecniche. E poi le interviste, gli inviti alle conferenze… Anche queste sono belle soddisfazioni, bei traguardi. Infine… una pagina riservata nel sito del Supporto Tecnico Microsoft: “Suggerimenti e soluzioni per Internet Explorer

4) Quale è il motore che ti spinge ad aiutare tante persone a risolvere le loro problematiche tecniche?

Ne sono certo, il motore si chiama “Passione”, sì con la “P” maiuscola. Nasce da una volontà innata di condividere le proprie conoscenze tecniche con gli altri e di prodigarsi per aiutare chi è in difficoltà, con grande impegno, entusiasmo e senza aspettarsi guadagni, così, per il solo spirito di farlo… e basta. Il ringraziamento sincero di un utente che ha risolto un problema grazie al mio intervento è per me il più bel premio ed ancora oggi mi riempie di gioia, stimolandomi a proseguire per questa strada.

5) Quali consigli daresti a chi, a digiuno di conoscenza tecnica su Internet Explorer/Spyware e Malware, volesse approfondirla?

Innazitutto, come al solito, consiglio di seguire assiduamente i newsgroup di discussione, che rimangono sempre il luogo migliore per apprendere le informazioni “di prima mano” sulle problematiche e sulle novità. Poi i siti e blog specializzati, su Internet Explorer e sulla sicurezza. Come dicevo prima, mi impegno ad aggiornare costantemente il mio Blog con avvisi, notizie in tempo reale, articoli tecnici e quant’altro ritengo utile per informare chi mi legge sul mondo della tecnologia informatica, con particolare riferimento ad Internet Explorer ed allo spy/malware.

6) Che cosa fai quando non sei online?

Passo un po’ di tempo in famiglia. Gioco un po’ con Francesca, ascolto i suoi racconti e cerco di spiegarle come “funziona” la vita :), lei è ancora piccola ed ha bisogno di me. Faccio qualche lunga chiacchierata con Barbara, la più grande. Leggo molto ed ascolto musica (adoro il Jazz, il mio artista preferito è Bill Frisell).

7) Infine, domanda di rito, dove possiamo incontrarti (fisicamente e/o online)?

Sono nato, vivo e lavoro a Pescara, una bella città sul mare, a pochi minuti di macchina dalle più belle montagne abruzzesi. Passo gran parte del mio tempo nei newsgroup pubblici Microsoft (microsoft.public.it.internet_explorer in primis, ovviamente :)) e della gerarchia it.comp.*

Grazie mille Vincenzo per il tempo dedicatoci e alla prossima intervista !

Grazie a te !

Comments
Your comment has been posted.   Close
Thank you, your comment requires moderation so it may take a while to appear.   Close
Leave a Comment